10 film da evitare se soffrite di claustrofobia

Se soffrite di claustrofobia, vi consigliamo di approcciarvi ai film a scatola chiusa con cautela…

Ma cosa intendiamo quando parliamo di film a scatola chiusa? Parliamo di quelle pellicole dove, per ambientazione e/o trama, i protagonisti si trovano in un ambiente isolato e senza via d’uscita, per tutta la durata del film (o quasi).

Ci troveremo di fronte quindi a grandi classici, dagli anni 80 fino ad oggi ma anche davanti a pellicole meno note e che vi consigliamo caldamente di recuperare.

L’articolo non vuole però essere una scatola chiusa anche per voi lettori, quindi vi garantiamo la totale assenza di SPOILER.

1) La Cosa (1982)

Una equipe di scienziati isolata nei freddi ghiacci artici e una creatura aliena mutaforma mortale. Uniamo questi due elementi e otterremo uno dei film cult degli anni 80, dove la paranoia e la claustrofobia la fanno da padrone. Da guardare anche solo per il magistrale uso degli effetti speciali e visivi.

claustrofobia

2) Devil (2010)

Quello che comincia come un semplice spostamento in ascensore, si tramuta in un incubo per i 5 occupanti: tra di loro si cela infatti il diavolo in persona, abilmente mimetizzato. Già se soffrite di claustrofobia l’ascensore non è il vostro migliore amico, se poi vi trovate di fianco il principe delle tenebre, la situazione può soltanto… precipitare!

Hai letto il nostro articolo su Devil?

claustrofobia

3) The Cube (1997)

Una piccola gemma made in Canada, questo film passò inizialmente in sordina, per diventare poi un vero e proprio cult per cinefili. Se tuttavia soffrite male all’idea degli spazi angusti, evitate di infilarvi in questo cubo mortale, anche se solo come spettatori…

claustrofobia

4) 10 Cloverfield Lane (2016)

Quando uscì Cloverfield nel lontano 2008, molti furono colpiti dalla narrazione in soggettiva e dallo stile da mockumentario. 8 anni dopo arrivò il seguito, ribaltando completamente la tipologia di film, passando da survival movie a ragazza in trappola nella casa di uno conosciuto…. 

claustrofobia

5) The Hateful Eight (2015)

Tarantino che torna al western dopo il successo di Django Unchained. Questa volta però colloca tutti i protagonisti all’interno di una stanza, dove ognuno sospetta di tutti gli altri. Tante pistole, nessuna via di fuga e doppiogiochisti ovunque.

claustrofobia

6) Shining (1980)

In questo articolo siamo già stati al freddo dell’artico e in una baita isolata. Uniamo i due elementi e otterremo uno dei capolavori horror migliori di tutti i tempi: Shining. Follia, paranoia, paranormale e uno strepitoso Jack Nicholson: il cocktail è servito!

Hai letto il nostro articolo su Shining?

claustrofobia

7) Ex-Machina (2015)

Il tema dell’intelligenza artificiale è sempre più in voga ultimamente. Se però non siete tipi da Marvel e il temibile Ultron, forse potrete trovare pane per i vostri denti in questa pellicola thriller… sempre che non soffriate terribilmente di claustrofobia, dato che i protagonisti (anche se per loro stessa volontà) si trovano all’interno di una struttura isolata e senza via d’uscita, in compagnia di inquietanti presenze di silicio.

claustrofobia

8) Saw (2004)

Un film che non ha bisogno di presentazioni, con una lunghissima (e discutibile) carrellata di seguiti. Se non vi causa claustrofobia l’idea di essere in una trappola mortale, con poche ore di vita a disposizione e un sacrificio inaffrontabile come unica via di fuga, questo film fa per voi.

claustrofobia

9) 1408 (2007)

Stephen King! Un nome, una garanzia. Dai suoi racconti è uscito questo interessante film, dove la famigerata stanza d’albergo numero 1408 mette alla prova chiunque osi soggiornare al suo interno. Avete il coraggio di entrare? Il posto è libero….

claustrofobia

10) Alien (1979)

Potevamo non citare uno dei capolavori fanta-horror di questo secolo? A bordo della nave spaziale Nostromo, un equipaggio militarmente impreparato dovrà affrontare la più letale creatura dell’universo, in un ambiente dove nessuno può sentirti urlare…

claustrofobia

 

Menzioni d’onore:

Nella mente del Serial Killer (2004)

Cabin Fever (2002)

Venerdì 13 (1980)

Hostel (2005)

127 Ore (2010)

Buried (2010)

Moon (2009)

Mattia

Mattia

Programmatore di giorno, musicista di notte, affronta il tram tram della vita quotidiana a colpi di cassa e rullante