BZ48H: torna il contest impossibile per filmakers in erba

Se vi diciamo di pensare ad una “missione impossibile” scommettiamo che immaginerete Tom Cruise appeso in orizzontale a pochi centimetri dal pavimento. Eppure ci sono anche alcuni concorsi che sembrano missioni impossibili. È il caso ad esempio di BZ48H, ovvero Bolzano in 48H – Short Film Contest, di cui vi avevamo già parlato l’anno scorso.

Che cos’è BZ48H?

Si tratta di un contest cinematografico aperto a tutti che impone ai partecipanti di realizzare un cortometraggio in sole 48 ore dall’ideazione alla post-produzione. Ovviamente non c’è massima libertà perchè se no ve lo sareste già preparato a casa. La sfida di BZ48H prevede due vincoli che devono essere rispettati dai partecipanti: oltre a dover consegnare il corto concluso entro l’ora prevista sarà necessario utilizzare quattro “indizi” forniti dall’organizzazione alla partenza. Il primo indizio è una location specifica della città di Bolzano (dove si svolge l’evento) all’interno della quale dovrà essere girata almeno una scena del cortometraggio e che verrà estratta a sorte (una location diversa per ogni squadra partecipante); il secondo un oggetto che dovrà comparire come elemento integrante nel film (uguale per tutti), il terzo è un dialogo di 4/5 battute che dovrà essere recitato necessariamente in una delle scene del film ed infine un quarto indizio segreto che verrà comunicato solo allo starting point. La durata di ogni film dovrà essere compresa tra 1 minuto e 8 minuti, mentre rispetto al genere di appartenenza, ci sarà una libertà totale: fiction, documentario, videoclip, animazione, video arte.

La prima edizione

La prima edizione di BZ48H si è volta a settembre 2017 (ne avevamo parlato QUI) e ha visto la partecipazione di oltre 20 troupe di filmmakers prendere parte alla manifestazione. Alla fine però le squadre rimaste in gara erano 15. Questo perchè non si tratta di una sfida facile. Alcune troupe hanno abbandonato in corsa, mentre altri hanno dimenticato qualche indizio e sono stati eliminati all’arrivo. L’anno scorso aveva vinto il corto La tana di FrabiatoFilm, che potete vedere QUI.

bz48h

L’edizione di quest’anno

La seconda edizione di BZ48H avrà inizio venerdì 28 settembre 2018 alle ore 20.00 e terminerà domenica 30 settembre alle ore 20.00. La location sarà come sempre la città di Bolzano che offre una varietà di location considerevole tra città, campagne e gli splendidi panorami alpini e dolomitici. La giuria sarà composta dal regista Naù Germoglio, dall’attrice Flora Sarrubbo e dal direttore della fotografia Michele Cherchi Palmieri e dai partner del progetto (Azienda di Turismo e Soggiorno di Bolzano, IDM Film Funding, RAI Alto Adige).

La cerimonia di premiazione di questa seconda edizione è prevista per sabato 6 ottobre 2018 alle ore 20.30, presso il Filmclub – Cinema Capitol di Bolzano, con la proiezione dei corti finalisti e la consegna dei premi in palio alla presenza della giuria di qualità e delle autorità.

I premi sono vari e vanno ad individuare diverse caratteristiche dei lavori:

  • 1° premio – Miglior Corto Bolzano in 48h: 1500 €, assegnato dalla Giuria di Qualità ed offerto direttamente dal Comune di Bolzano al quale, novità di questa edizione, sarà garantita inoltre la proiezione durante la 15° edizione del Lago Film Fest (2019)
  • Premio Miglior Corto Turistico, assegnato da un referente dell’Azienda di Soggiorno e Turismo di Bolzano, del valore di 1000€.
  • Premio CINEMA|TECH Panalight Südtirol – un referente IDM Film Funding selezionerà il team vincitore che riceverà in premio un noleggio attrezzatura Panalight Südtirol del valore di 3000€
  • Premio RAI Alto Adige: il film vincitore verrà mandato in onda all’interno di uno speciale televisivo RAI.

Per tutti i team partecipanti al contest ci saranno inoltre accrediti omaggio per la 15° edizione del Lago Film Fest che si terrà nell’estate del 2019.

BZ48H è un progetto del Comune di Bolzano, organizzato da Cooperativa 19 sotto la direzione artistica di Giuseppe Zampella e Valentina Parisi.

Per iscriversi

Può partecipare chiunque ed è possibile partecipare da soli o in gruppo. Per partecipare al contest è necessario iscriversi entro il 23 settembre, versando una quota di 50 euro, il regolamento completo si trova sul sito: www.bz48h.com.

Aaron

Aaron

Laureato in Scienze storiche all'Alma Mater di Bologna e smanettone informatico, ma da sempre appassionato di cinema. È un vero onnivoro e non c'è genere che non apprezzi. Primo film visto al cinema: Jurassic Park. Film preferito: Harry ti presento Sally.