Miami Vice (2006): quando la trasposizione è d’autore

Miami Vice è un film del 2006 diretto da Michael Mann, con protagonisti Jamie FoxxColin FarrellGong Li. Remake della serie televisiva degli anni ’80 creata dallo stesso Mann.

La trama di Miami Vice

Gli agenti Crockett e Tubbs sono due poliziotti della squadra antidroga di Miami. Vengono scelti per infiltrarsi nell’organizzazione di Montoya, pericoloso narcotrafficante. Durante l’operazione sotto copertura Crockett inizierà una storia con Isabella, la donna del boss, complicando maledettamente l’operazione.

Prima di iniziare la visione di Miami Vice cancellate ogni ricordo della serie che avete

Il film

Prima di iniziare la visione di Miami Vice cancellate ogni ricordo della serie che avete. Infatti pur avendo lo stesso creatore, Michael Mann, i due prodotti non potrebbero essere più diversi.

La serie TV era puri anni ’80, colori sgargianti e musica pop elettronica. Attenzione questo non significa che fosse di bassa qualità, anzi rimane ad oggi una delle migliori serie mai fatte, con personaggi scritti in maniera mirabile. Se oggi le serie Tv, specialmente quelle crime, sono quello che sono lo devono in larga parte a Miami Vice.

Ma torniamo alla pellicola. Mann gira in digitale, uno dei primi a farlo all’epoca, quasi completamente di notte. Il risultato ottenuto dalla fotografia del fedele Dion Beebe è clamorosa. E’ risaputo di quanto sia difficile girare in digitale scene buie, eppure loro ci riescono a meraviglia rendendo ogni singola sfumatura di luce. Ma d’altronde parliamo di uno dei migliori 5 registi dal punto di vista tecnico in giro attualmente.

Miami Vice è l’ennesimo tassello nella filmografia del regista di Chicago in cui i suoi personaggi devono affrontare un destino ineluttabile. Nei suoi film il destino dei protagonisti è scritto già dall’inizio e per quanto loro possano provare ad allontanarsi ed a redimersi alla fine il fato tornerà a presentare i suoi conti.

Qui si tratta di Crockett, interpretato magistralmente da Colin Farrell. Crockett sa che la storia con la donna del boss porterà inevitabilmente al fallimento dell’operazione e forse alla sua morte, eppure non può fare a meno di amarla.

Miami Vice è l’ennesimo tassello nella filmografia del regista di Chicago in cui i suoi personaggi devono affrontare un destino ineluttabile

Magistrale in tal senso è una scena in cui i poliziotti stanno interrogando un informatore nel suo appartamento. Crockett si allontana e va verso la finestra e scruta l’orizzonte in cui si stanno ammassando nubi nere, i dialoghi diventano solo un rumore di sottofondo. Il poliziotto sta guardando il suo futuro, quello che lo attende, ma non si tira indietro perché è quello che deve fare. Ecco Mann è l’ultimo che ancora scrive di eroi che accettano il loro destino.

Miami Vice snobbato da pubblico e critica è uno dei migliori film del decennio, imperdibile per ogni appassionato di cinema.

Trailer:

Dove recuperarlo?

just watch

Cosa dice la critica:

imdb6.0/10

rotten tomatoes 45%

  • Trama
  • Realizzazione
  • Impatto
9.0
Andrea Croce

Andrea Croce

Dopo aver visto da bambino al cinema L’ultimo dei Mohicani non ho più smesso di vedere film. Ho cambiato molti lavori, vissuto all’estero ma la dipendenza da grande schermo non mi è mai passata.