Suspense (1961) [Acchiappa sto film]

Suspense è un film del 1961 diretto da Jack Clayton

La trama di Suspense

Miss Giddens viene assunta come istitutrice da un ricco uomo d’affari. Si dovrà trasferire nell’imponente tenuta di Bly per crescere i due nipoti affidati all’uomo. Flora è una bambina dolce e Miles è un bambino che sembra più grande della sua età. Alcuni strani avvenimenti ed apparizioni, fanno cominciare a dubitare Miss Giddens dell’innocenza dei due fratelli

Suspense

Il film

Suspense è una pellicola non molto conosciuta in Italia, ma assolutamente da rivalutare. Infatti senza questo film non esisterebbero The others, The orphanage e tutti i film a tema casa infestata da fantasmi.

Ci troviamo di fronte ad un’opera dal comparto tecnico impressionante: dalla sceneggiatura a cui a messo meno niente meno che Truman Capote, passando per il sonoro fino alla fotografia mozzafiato di Freddie Francis.

Senza questo film non esisterebbe The others

Per chi non conoscesse Francis è stato il direttore della fotografia di film come The elephant man, Cape fear ed Una storia vera, oltre ad essersi ritagliato un’ottima carriera di regista di genere.

Qui tira fuori il meglio che si possa fare con una fotografia in bianco e nero, con una forte contrapposizione tra le luminosissime scene in esterni e gli angoli bui che predominano nelle scene in interni.

Suspense

Ad aumentare ancora di più la Suspense, che dà il titolo al film, contribuisce il sonoro. Infatti questa pellicola fu una tra le prime ad utilizzare effetti sonori elettronici ed il risultato è veramente efficace.

Ci troviamo di fronte ad un’opera dal comparto tecnico impressionante

Forse la cosa che rende più inquietante la storia è il rapporto morboso che si viene a creare tra Miss Giddens ed il piccolo Miles, che in tutto il film appare come un uomo intrappolato nel corpo di un bambino.

Insomma se volete risalire alle origini del genere e godervi una vera e propria pietra miliare di tecnica cinematografica Suspense è il film che fa per voi.

Trailer:

Dove trovarlo:

Si trova in DVD.

Cosa dice la critica:

imdb 7,9/10

rotten tomatoes96%

 

 

 

 

 

  • Realizzazione
  • Impatto
  • Trama
8.7
Sending
Il tuo voto 0 (0 voti)
Andrea Croce

Andrea Croce

Dopo aver visto da bambino al cinema L’ultimo dei Mohicani non ho più smesso di vedere film. Ho cambiato molti lavori, vissuto all’estero ma la dipendenza da grande schermo non mi è mai passata.