La settimana in TV: un film per ogni giorno (02.04 – 08.04)

Il tuo lettore DVD non funziona? Non hai voglia di cercare qualcosa in streaming? Internet ti ha abbandonato? Spulciando i vari canali abbiamo trovato un buon film per ogni giorno di questa settimana. Ecco le nostre 7 proposte per te:


Mystic River (2003)


Lunedì 02 aprile 2018 – Ore 21.00
Durata: 2h 17min
Genere: Drammatico, thriller

film tv

Trama
Tre bambini, Jimmy , Dave e Sean, giocano per le strade di un quartiere di Boston. La loro è un’infanzia serena, fino a quando, un giorno, qualcosa cambia drasticamente le loro vite. Si ritrovano venticinque anni dopo, al funerale della figlia maggiore di Jimmy. Sean, ora un poliziotto, è incaricato di seguire il caso. Non può immaginare che le indagini lo condurranno alla tragedia che, per anni, i tre avevano cercato di dimenticare.

Consigliato perché?
Clint Eastwood dirige uno dei film più celebrati, con un cast eccezionale (Oscar a Sean Penn e Tim Robbins) per una storia dal crudele verdetto: il Male non muore. Mai.

 


Vita di Pi (2012)


Martedì 03 aprile 2018 – Ore 21.00
Durata: 2h 7min
Genere: Avventura, drammatico

film tv

Trama
Canada, un giornalista si reca dall’indiano Pi Patel, interessato a scrivere un racconto sulla sua vita, raccontando del giovane Pi Patel, figlio del proprietario di uno zoo, imbarcato su una nave diretta in Canada, nuova sede delle attività paterne. Con tutti gli animali a bordo, durante una tempesta, la nave affonda, lasciando solo due superstiti: Pi e la tigre Richard Parker, l’animale più temuto dello zoo. Inizierà una lunga e complessa convivenza per i due naufraghi in balia dell’Oceano.

Consigliato perché?
Diretto da Ang Lee e ispirato all’omonimo romanzo di Yann Martel, il film è un concentrato di magia onirica visivamente spettacolare. Per una storia dai risvolti drammatici, le fantasie del giovane Patel sono la fuga dalla cruda realtà. Film incredibile.


Machete (2010)


Mercoledì 04 aprile 2018 – Ore 21.10
Durata: 1h 45min
Genere: Azione

film tv

Trama
Creduto morto in seguito ad uno scontro con un boss del narcotraffico messicano, il leggendario Machete, ex-federale con una forte predisposizione agli omicidi, fugge verso il Texas per far perdere ogni traccia di sé. Ma la corruzione regna sovrana e Machete finisce per diventare oggetto di un mandato di cattura. Per dimostrare la propria innocenza e vendicarsi di chi lo ha incastrato, inizia un’efferata battaglia contro tutti.

Consigliato perché?
Nato da un fake trailer in apertura al film “Grindhouse – Planet Terror” dello stesso Rodriguez, e chiesto a gran voce, il progetto si è concretizzato in un film d’azione volutamente esagerato sopra le righe. Danny Trejo interpreta se stesso: è nato per essere il volto di Machete.


Volver – Tornare (2006)


Giovedì 05 aprile 2018 – Ore 23.19
Durata: 2h
Genere: Commedia, drammatico, thriller

la settimana in tv

Trama
Raimunda è una giovane madre costretta a svolgere più di un lavoro per sostenere le spese familiari. La sorella Sole gestisce un negozio di parrucchieri e vive da sola, dopo esser stata abbandonata dal marito. Le due donne vengono a sapere della morte della madre, ma soltanto Sole può andare al funerale. Al ritorno si troverà di fronte proprio il fantasma della madre, tornata indietro per aiutare le figlie.

Consigliato perché?
Lo scorrere della vita, le ferite del passato, il legame indissolubile tra tre generazioni di donne: Pedro Almodóvar al suo meglio, strepitosa Penélope Cruz. Premiato a Cannes per la migliore sceneggiatura e per la migliore interpretazione femminile.


12 Anni Schiavo (2013)


Venerdì 06 aprile 2018 – Ore 21.26
Durata: 2h 14min
Genere: Stoico, biografico, drammatico

film tv

Trama
Stati Uniti. Negli anni che hanno preceduto la guerra civile americana, Solomon Northup è un uomo nero, nato libero. È padre di famiglia, musicista e artigiano. La sua si trasforma in un incubo quando viene drogato e gli vengono rubati i documenti. Spinto al limite della sopportazione fisica e psicologica dai suoi aguzzini, si rifiuta di cedere alla disperazione.

Consigliato perché?
Il biopic drammatico diretto da Steve McQueen guarda al tema dello schiavismo americano attraverso una storia cruda e delle scene potentissime, che tolgono il respiro. Nel cast: Chiwetel Ejiofor, Michael Fassbender, Benedict Cumberbatch e Lupita Nyong’o.


L’Esercito delle 12 Scimmie (1995)


Sabato 07 aprile 2018 – Ore 23.13
Durata: 2h 9min
Genere: Thriller

la settimana in tv

Trama
2035, in seguito a una catastrofica epidemia che ha ucciso la quasi totalità della razza umana, i pochi sopravvissuti sono costretti a vivere sottoterra. Uno di loro viene spedito indietro nel tempo per cercare informazioni sul virus, localizzarlo e impedirgli di concludere il suo mortale percorso.

Consigliato perché?
Visionario, a tratti angosciante, il film di Terry Gilliam (ispirato “La jetée”, opera del 1962 firmata dal francese Chris Marker) è ormai diventato un cult. Inedito Bruce Willis, che abbandona i panni del supereroe della serie Die Hard per un personaggio decisamente più sfaccettato.


The Bourne Identity (2002)


Domenica 08 aprile 2018 – Ore  21.15
Durata: 1h 59min
Genere: Azione, spionaggio, thriller

film tv

Trama
Ripescato in mare da un peschereccio e privo di memoria, il giovane Jason Bourne cerca di ritrovare la sua identità, ma qualcuno gli sta dando la caccia.

Consigliato perché?
Primo film della trilogia su Jason Bourne, poi espansa con uno spin-off e un ulteriore seguito, il film ha ridefinito il canone dei film di spionaggio d’azione, con sequenze velocissime e combattimenti d’azione particolarmente violenti. Non a caso, il filone degli 007 si ispirò a questo film per ridare linfa alla serie di spionaggio più famosa al mondo. Matt Damon in uno dei suoi ruoli più iconici.

Lorenzo

Lorenzo

Cresciuto come tanti bambini degli anni '90 a pane e film di Bud Spencer, da sempre ama il cinema in tutte le sue forme. Programmatore di giorno e videoamatore a tempo perso, negli ultimi anni ha iniziato a detestare il cinema Americano da Blockbuster (salvo sporadiche eccezioni) e ad apprezzare i decisamente poco blasonati film orientali moderni. È finito che non ha più amici da invitare a casa per un film: preferiscono drogarsi.