8) Into the Wild: Giacomino VS Supertramp

Giovin laureato non ti inchini
e bruci i risparmi in tasca,
piuttosto che servir panini,
parti in viaggio per l’Alaska.

Audace pellegrino, segui la via
e non vi son chat né cuoricini:
l’amor della donna e l’anima pia,
scaldano il cor, non i calzini.

Animal solitario sei viva natura,
lontano ricordo gli esseri umani,
ma dell’acqua non devi aver paura,
abbatti un orso dall’odor ch’emani.

Ecco la memoria che or t’inganna,
sul finir tragico della pellicola,
a far di tutta l’erba una Ricola,
l’occhio cede e poi s’appanna.

 

into the wild

Rosario

Rosario

Emigrato dalla Calabria all'età di due anni, ha lasciato alle spalle la campagna trasferendosi in città. Dovendosi adattare alla nuova lingua, trova nel cinema un mezzo per condividere gusti e opinioni. Predilige fin da giovane il genere horror, trascorrendo interi pomeriggi a terrorizzare il fratello minore. Oggi studia psicologia.