9) Fight Club secondo Jack e Giacomino

Proseguendo sulla strada delle folli menti,
ritrovo un amico, che mi punta la pistola,
da qualche giorno ho perso i miei denti,
vita è lottare e perdere una volta sola.

Si chiama Tyler Durden, così mi dice,
dall’inizio alla fine, non dico mai il mio
nome che mi porta a tornar felice,
dimentico così di voler essere Dio.

Oggi cancro ai testicoli in prima serata,
ritrovo la gioia, la lacrima, il pianto,
da nido su misura a casa abbandonata,
un incendio, definitivo ultimo canto.

Compare una donna, ed è subito odio,
e l’uomo, che ho conosciuto in volo,
di mestiere fa bombe col cloruro di sodio.
Col tempo mi dimentico di essere solo
.

 

fight club

Rosario

Rosario

Emigrato dalla Calabria all'età di due anni, ha lasciato alle spalle la campagna trasferendosi in città. Dovendosi adattare alla nuova lingua, trova nel cinema un mezzo per condividere gusti e opinioni. Predilige fin da giovane il genere horror, trascorrendo interi pomeriggi a terrorizzare il fratello minore. Oggi studia psicologia.