Mamma o papà: se i genitori non vogliono fare i genitori

Fare il genitore è difficile. È un vero e proprio mestiere, che implica responsabilità e doveri, tra cui il sacrificare azioni e progetti in favore dei figli. Ma quando nessuno rinuncia, cosa succede? Mamma o papà? prova a mostrarcelo.

Nicola (Antonio Albanese) è uno stimato ginecologo, Valeria (Paola Cortellesi) invece un ingegnere edile. Sposati da 15 anni, decidono in comune accordo di divorziare. A entrambi viene offerta un’opportunità di lavoro all’estero della durata di sette mesi: a lui di andare in Mali con Medici Senza Frontiere, a lei di andare in Svezia come capo cantiere.
C’è un solo problema: a chi rimangono i figli? Se Valeria inizialmente sembra ben disposta a sacrificarsi e a stare con loro, non lo sarà più quando scoprirà la relazione del futuro ex marito con un’infermiera dell’ospedale. Da quel momento sarà guerra assoluta tra i due, usando gli escamotage più disparati per allontanare i ragazzi e convincerli ad andare con l’altro genitore.
I tre figli – due adolescenti e un bambino di otto anni – verranno messi a dura prova: prima dall’annuncio del divorzio e poi dai sotterfugi usati dai genitori impazziti.

“Un film che parte a rallentatore e poi decolla”

Mamma o papà? è un film che parte a rallentatore, decollando solo verso la metà e lo fa attraverso situazioni e gag divertenti, a cui è impossibile non sorridere. Paola Cortellesi e Antonio Albanese sembrano essere a proprio agio nei panni di questi genitori pronti a farsi odiare fino al midollo dai figli, mentre i personaggi secondari fanno perlopiù da cornice. Tutti tranne Carlo Buccirosso, meritevole di una menzione d’onore per la scena della cena in cui la fa da padrone.

La pellicola di Riccardo Milani uscita nelle sale il 14 febbraio – e remake del film francese Papa ou Maman – si porta a casa un risultato più che discreto.

Voto: 7+

TRAILER

Ilaria

Ilaria

Figlia di quegli anni '90 che hanno partorito le boyband, ma anche Twin Peaks. Cinefila in erba, musicista di giorno e divoratrice di serie tv la notte