Suicide Squad (2016): ovvero l’altra faccia dei comic-movies

Suicide Squad è un film del 2016 diretto da David Ayer e basato sull’omonima squadra dei fumentti DC comics.

La trama di Suicide Squad

Siccome il governo ha paura dei vari supereroi che sbucano ovunque, decide di crearsi un piano B e mette su una squadra di supercattivi giusto in tempo per sconfiggere una nuova minaccia…

Il film

Come si dice, morto un Batman se ne fa un altro! Ah non si dice così? Beh fa niente.

È sempre difficile guardare un film la cui fama lo precede ancora prima di essere uscito. A Suicide Squad ne erano successe tante prima e sono arrivati gli insulti poi. Ma su questa parte non mi trovo molto d’accordo. In realtà ciò risulta ancora poco comprensibile è quale sia la strada intrapresa dalla DC Comics per prendere le distanze dallo stile Marvel.

In effetti pare che mentre lo Studio della Disney faccia di tutto per rendere simpatici i suoi film, la DC faccia l’esatto opposto.

suicide squad

Quello che abbiamo davanti è infatti un film confezionato non per piacere al grande pubblico e non per essere simpatico a tutti i costi, ma per essere in qualche modo un oggetto di culto e ci riesce in parte.

Punto di forza sono senz’altro i personaggi, su tutti spiccano certamente Deadshot/Will Smith, Harley Quinn/Margot Robbie, ma in generale tutta la squadra si fa apprezzare anche se con qualche cliché. Meno forse la Amanda Waller di Viola Davis che sembra la più forzata. Poi c’è lo strabiliante lavoro di Jared Leto sul Joker con una rilettura aggiornata per cui si è criticato il poco spazio.

suicide squad

Ma forse meglio così, perchè di carne al fuoco ce n’è tanta. Forse troppa si dirà ed il film procede a razzo, con pochi momenti di riflessione. Ma alla fine è di un fumetto che si tratta e David Ayer ne trae un’interessante opera pop che risulta davvero godibile dopo averne accettate le premesse.

La colonna sonora è spaziale (c’è pure Bohemian Rhapsody, quanti film l’hanno usata??) e i camei davvero apprezzabili.

Trailer

Dove recuperarlo?

just watch

Cosa dice la critica:

6,1/10
26%

  • Trama
  • Realizzazione
  • Impatto
6.6
Sending
Il tuo voto 0 (0 voti)
Aaron

Aaron

Laureato in Scienze storiche all'Alma Mater di Bologna e smanettone informatico, ma da sempre appassionato di cinema. È un vero onnivoro e non c'è genere che non apprezzi. Primo film visto al cinema: Jurassic Park. Film preferito: Harry ti presento Sally.