Gangster Story (1976): l’amore criminale di Bonnie e Clyde

Gangster story è un film biografico del 1967 diretto da Arthur Penn, con Faye Dunaway e Warren Beatty  nei panni, rispettivamente, di Bonnie Parker e Clyde Barrow, due dei criminali più famosi della storia. 

La trama di Gangster story

Bonnie (Faye Dunaway) è una tranquilla ragazza di una piccola città rurale negli Stati Uniti. É annoiata dalla sua vita monotona e ripetitiva, senza forti emozioni e avventure.  Un giorno conosce Clyde (Warren Beatty), un giovane affascinante che arriva in città improvvisamente, e che tenta di rubare l’auto della madre di lei. Da quel momento Bonnie è affascinata e innamorata del criminale, che la convince senza troppo sforzo ad unirsi a lui nella sua vita di furti e rapine. 

gangster story

Il film

Bonnie e Clyde sono finiti su tutti i giornali, diventarono praticamente delle celebrità, grazie ai loro crimini efferati, alle loro fughe rocambolesche e alla loro storia d’amore proibito.

Il film traccia piuttosto fedelmente la storia della loro “carriera” e della loro parabola discendente, che ha il culmine in una celeberrima sparatoria cinematografica.

All’uscita della pellicola quella scena, i temi di criminalità resi quasi in modo romantico, il fatto che i due “cattivi” fossero interpretati da due attori molto amati e i rischi che questo progetto aveva corso per rappresentare questa storia avevano causato non poche controversie.

Gangster story è ormai considerato una pietra miliare del cinema, avendo rotto un sacco di taboo e avendo avuto un grande successo nel farlo: questo ha portato a molti film successivi a rischiare sempre di più con scene esplicite e violente. 

E anche grazie al successo di Gangster Story, Bonnie e Clyde sono stati consacrati come la coppia di criminali più celebre della storia, e gli amanti criminali per antonomasia.

gangster story

 

Consigliato a:  chi ama i film polizieschi, di avventura e la Storia…

Trailer:

 

Dove recuperarlo?

just watch

Cosa dice la critica:

7.8/10
88%

  • Trama
  • Realizzazione
  • Impatto
8.7
Lisa

Lisa

Le piacciono i film che fanno piangere e le peggiori canzoni pop... in quest'ordine