Nominations David di Donatello 2018

Nella stagione delle premiazioni non potevano mancare le nominations agli Oscar italiani dei David di Donatello, annunciate oggi. Record di nominations per il film dei Manetti Bros Ammore e Malavita e il film di Ferzan Ozpetek Napoli Velata.

In attesa della cerimonia, che verrà trasmessa in diretta da Rai 1 il 21 marzo con la conduzione di Carlo Conti, qui di seguito tutte le nominations:

 

Miglior Film

A Ciambra

Ammore e Malavita

Gatta Cenerentola

La Tenerezza

Nico, 1988

 

Miglior Regia

A Ciambra

Ammore e Malavita

La Tenerezza

Napoli Velata

The Place

 

Miglior regista esordiente

Cosimo Gomez, Brutti e Cattivi

Roberto De Paolis, Cuori Puri

Andrea Magnani, Easy – Un Viaggio facile facile

Andrea De Sica, I figli della notte

Donato Carrisi, La ragazza nella nebbia

 

Miglior sceneggiatura originale

A Ciambra

Ammore e Malavita

La Ragazza nella Nebbia

Nico, 1988

Tutto Quello Che Vuoi

 

Miglior sceneggiatura non originale

La Guerra Dei Cafoni

La Tenerezza

Sicilian Ghost Story

The Place

Una Questione Privata

 

Miglior Produttore

A Ciambra

Ammore e Malavita

Gatta Cenerentola

Nico, 1988

Smetto Quando Voglio Saga

 

Miglior attrice protagonista

Paola Cortellesi, Come un gatto in tangenziale

Jasmine Trinca, Fortunata

Valeria Golino, Il colore nascosto delle cose

Giovanna Mezzogiorno, Napoli Velata

Isabella Ragonese, Sole Cuore Amore

 

Miglior attore protagonista

Antonio Albanese, Come un gatto in tangenziale

Nicola Nocella, Easy – Un viaggio facile facile

Renato Carpentieri, La Tenerezza

Alessandro Borghi, Napoli Velata

Valerio Mastandrea, The Place

 

Miglior attrice non protagonista

Claudia Gerini, Ammore e Malavita

Sonia Bergamasco, Come un gatto in tangenziale

Micaela Ramazzotti, La Tenerezza

Anna Bonaiuto, Napoli Velata

Giulia Lazzarini, The Place

 

Miglior attore non protagonista

Carlo Buccirosso, Ammore e Malavita

Alessandro Borghi, Fortunata

Elio Germano, La Tenerezza

Peppe Barra, Napoli Velata

Giulio Montaldo, Tutto quello che vuoi

 

Miglior autore della fotografia

A Ciambra, Tim Curtin

Malarazza – Una storia di periferia, Gianni Mammolotti

Napoli Velata, Gian Filippo Corticelli

Sicilian Ghost Story, Luca Bigazzi

The Place, Fabrizio Lucci

 

Miglior musicista

Pivio & Aldo De Scalzi, Ammore e Malavita

Antornio Fresa, Luigi Scaldone, Gatta Cenerentola

Franco Piersanti, La Tenerezza

Pasquale Catalano, Napoli Velata

Gatto Ciliegia contro il grande freddo, Nico, 1988

 

Miglior canzone originale

“Bang bang”, Ammore e Malavita

“A chi appartieni”, Gatta Cenerentola

“Fidati di me”, Riccardo va all’inferno

“Italy”, Sicilian Ghost Story

“The Place”, The Place

 

Miglior scenografo

Ammore e malavita, Noemi Marchica

Brutti e Cattivi, Maurizio Sabatini

La ragazza nella nebbia, Tonino Zera

La Tenerezza, Ivana Gargiulo

Riccardo va all’inferno, Luca Servino

 

Migliore costumista

Nicoletta Taranta, Agadah

Daniela Salernitano, Ammore e Malavita

Anna Lombardi, Brutti e Cattivi

Alessandro Lai, Napoli Velata

Massimo Cantini Parrini, Riccardo va all’inferno

 

Migliore truccatore

Veronica Luongo, Ammore e Malavita

Frédériwue Foglia, Brutti e Cattivi

Maurizio Fazzini, Fortunata

Roberto Pastore, Napoli Velata

Marco Altieri, Nico, 1988

Luigi Ciminelli, Valentina Iannuccilli, Riccardo va all’inferno

 

Miglior acconciatore

Antonio Fidato, Ammore e Malavita

Sharim Sabatini, Brutti e Cattivi

Mauro Tamagnini, Fortunata

Daniela Altieri, Nico, 1988

Paola Genovese, Riccardo va all’inferno

 

Miglior montatore

Affonso Gonçalves, A Ciambra

Federico Maria Maneschi, Ammore a Malavita

Massimo Quaglia, La ragazza nella nebbia

Stefano Cravero, Nico, 1988

Consuelo Catucci, The Place

 

Miglior suono

A Ciambra

Ammore e Malavita

Gatta Cenerentola

Napoli Velata

Nico, 1988

 

Migliori effetti digitali

Addio fottuti musi verdi

Ammore e Malavita

Brutti e Cattivi

Gatta Cenerentola

Monolith

 

David Giovani

Gatta Cenerentola

Gramigna – Volevo una vita normale

Sicilian Ghost Story

The Place

Tutto quello che vuoi

 

Ilaria

Ilaria

Figlia di quegli anni '90 che hanno partorito le boyband, ma anche Twin Peaks. Cinefila in erba, musicista di giorno e divoratrice di serie tv la notte