Oscar 2017: La La Land domina con 13 nominations, ma…

Abbiamo appena avuto modo di seguire in diretta le nomination agli Oscar ma come è andata? In modo abbastanza prevedibile, ma ci sono senz’altro alcune sorprese. (L’ELENCO COMPLETO DEI NOMINATI POTETE RECUPERARLO QUI)
La La Land, il film musical superfavorito di Damien Chazelle e con Emma Stone e Ryan Gosling, domina riempiendo 13 categorie (in realtà le nominations sono 14 perchè ha due canzoni in gara) e crediamo che vincerà parecchio.
Nella maggior parte delle categorie poche le sorprese. Ecco quali principalmente:
Arrival ha collezionato davvero parecchie nominations, ma non ha piazzato quella per Amy Adams, sostituita dalla ormai veterana Meryl Streep (Florence). Ad ogni modo il film di Villenueve si classifica con ben 8 nominations agli Oscar, tra cui film, regia e sceneggiatura. È lecito attendersi qualche premio tecnico almeno e forse anche la stessa sceneggiatura.
Michael Shannon è nominato a sopresa come miglior attore non protagonista per Animali Notturni. C’erano altri favoriti per lo stesso film.
Fuocoammare è nominato fra i documentari. Si è puntato molto sul film di Gianfranco Rosi provando a farlo concorrere anche come film straniero in prima battuta. Rimane un grande successo essere riusciti ad arrivare a questa nomination come miglior documentario.
Silence ha una sola nomination per la fotografia. Meritatissima, ma forse meritava anche altro.
Stessa cosa vale per Sully che è nominato solo per il montaggio sonoro.
Due grandi saghe si classificano nelle nomination tecniche: Animali fantastici è nominato per costumi e direzione artistica, Star Wars: Rogue One per missaggio sonoro ed effetti visivi. Per gli effetti visivi è nominato anche Kubo e la spada magica (probabilmente la prima volta in questa categoria per un film d’animazione).
Elle, il film per cui Isabelle Huppert è nominata a miglior attrice protagonista (e per cui ha vinto il Golden Globe) è escluso dalla lista dei film stranieri dove prosegue invece la battaglia tra Il cliente e Vi presento Toni Erdmann.
Hell or High Water ha ottenuto un risultato di tutto rispetto con 4 nominations tra cui film, attore non protagonista, sceneggiatura originale e montaggio.
Ma vediamo quali sono le classifiche dei film principali per nominations/categoria:

La La Land – 13
Arrival – 8
Moonlight – 7
Hacksaw Ridge – 6
Manchester by the Sea – 6
Lion – 6
Barriere – 4
Hell or high water – 4
Il diritto di contare – 3
Jackie – 3

Ovviamente la quantità non vuol dire nulla e per sapere i risultati dovremo aspettare il 26 febbraio, quando finalmente avverrà la premiazione.

 

Aaron

Aaron

Laureato in Scienze storiche all'Alma Mater di Bologna e smanettone informatico, ma da sempre appassionato di cinema. È un vero onnivoro e non c'è genere che non apprezzi. Primo film visto al cinema: Jurassic Park. Film preferito: Harry ti presento Sally.