Mulan (2020): i film in catena di montaggio

by Aaron
0 commento
mulan 2020

Mulan è un film epico del 2020 diretto da Niki Caro ed interpretato da Yifei Liu, Donnie Yen, Li Gong e Jet Li. È il remake live action del film d’animazione Mulan (1998). È stato reso disponibile dal 4 settembre 2020 sulla piattaforma Disney + con accesso VIP (al costo di 21,99 euro per gli abbonati), mentre dal 4 dicembre dello stesso anno sarà disponibile all’interno dell’abbonamento senza costi aggiuntivi.

La trama di Mulan

Per proteggere la Cina da un’invasione, l’imperatore emana un decreto che obbliga tutte le famiglie ad inviare un uomo in servizio militare. La giovane Hua Mulan si finge maschio per proteggere il padre e si unisce all’esercito.

Il film

Strana scelta quella di Disney di distribuire il nuovo Mulan direttamente sulla propria piattaforma, seppur facendo pagare “il prezzo del biglietto“, anzichè lanciarlo, almeno in alcuni paesi, in sala. Difficile immaginare un recupero del budget (parliamo di circa 200 milioni di dollari), ma è anche vero che una nuova campagna di lancio e l’incertezza del pubblico, poteva costare molto di più alla Casa del Topo.

Ecco perchè ci troviamo qui, a mezzanotte di venerdì 4 settembre, a scrivere di questo nuovo live action, per cui abbiamo pagato la bellezza di 21,99 euro.

Partiamo col dire che Mulan non solo vale il prezzo del “biglietto” pagato, ma qualsiasi polemica in merito lascia il tempo che trova. Anche se fosse stato Sharknado sarebbe valso quel prezzo, perchè a fare qualche conto se fossimo stati in due al cinema avremmo pagato più o meno quella cifra. Considerando che la maggior parte delle persone che possiede un account per un servizio streaming lo condivide anche con altri, ecco che siamo già ampiamente ripagati. Ma se avete le braccine corte continuate a lamentarvi, scaricatelo per vie traverse o aspettate il 4 dicembre.

Sappiate però che siete delle

brutte persone

perchè in questo momento il mondo del cinema ha bisogno dei vostri sporchi soldi!

Ma andiamo al punto.

Si, è vero, ho detto che Mulan vale il prezzo del biglietto, ma non per questo lo ritengo un capolavoro. Proprio no…

mulan 2020

Questo nuovo film è in bilico come molti altri adattamente in live action della Disney. Incuriosisce per l’idea di poter vedere “dal vivo” un classico d’animazione, ma allo stesso tempo soffre sotto al peso del suo predecessore.

Disney ha sempre scelto una strada diversa per i suoi remake, in modo da far notare il meno possibile questa sofferenza.

Nel caso di Mulan la sua forza sta senz’altro nel tentativo di seguire la strada dell’epica cinese. Sequenze d’impatto, colori, belle coreografie e bei costumi, paesaggi e qualche duello. Sicuramente il film rende abbastanza onore alla leggenda dell’eroina cinese grazie alla sua interprete Yifei Liu, ad un buon cast di contorno, in primis Donnie Yen (seppur sfruttato in minima parte) ed alla regia di Niki Caro.

mulan 2020

La Caro sceglie di fare un remake diretto ad un pubblico un po’ più grandicello. Elimina le canzoni (ma godetevi almeno la nuova versione di Reflection sui titoli di coda), riadattando i temi musicali nelle sequenze più celebri, ma non cancella lo spirito femminista dell’originale. Anzi, lo rilancia inserendo un nuovo personaggio.

Ma l'epica spesso lascia troppo spazio alla replica

Spacciato come una versione più fedele alla leggenda di Hua Mulan, in realtà questo film è fin troppo simile al film originale, ma non riesce a restituirne l’impatto (ragazzi le canzoni del film d’animazione erano tanta roba!).

Mulan si lascia guardare dall’inizio alla fine senza problemi. Anzi, fosse durato 20 minuti in più non sarebbe stato affatto male. Come troppo spesso accade negli ultimi tempi ci sono dei tagli di montaggio che spezzano la continuità della trama e che fanno pensare che qualche produttore abbia deciso di giocare al barbiere con le forbici sbagliate.

E se a pesare i pro e i contro comunque si mettono da parte i dubbi e ci si lascia trasportare, alla fine l’impressione rimane quella di assistere all’ennesimo prodotto di una catena di montaggio disneyana-fordista. Una catena di montaggio ormai collaudata, che tenta di sfornare successi pre-confezionati con il minimo sforzo e la massima resa. Questa volta la confezione è diretta alla Cina, ma con lo spirito hollywoodiano. Perchè si sa che quella è la nuova El Dorado! E probabilmente avrebbe reso tantissimo economicamente se non fosse stato per il COVID. Karma?

Scena da Oscar: io che leggo i nomi degli attori nei titoli di coda e mi rendo conto che l’Imperatore era Jet Li…

Consigliato a...

Gli adulatori della Disney e gli amanti, poco pretenziosi, dei film fantasy cinesi.

Trailer

Se vi è piaciuto guardate anche...

Dove recuperarlo?

Mulan (2020): i film in catena di montaggio 4

Cosa dice la critica

rotten tomatoes

80%

imdb

4,6

mulan 2020 locandina

Titolo italiano: Mulan

Trama: Per proteggere la Cina da un'invasione, l'imperatore emana un decreto che obbliga tutte le famiglie ad inviare un uomo in servizio militare. La giovane Hua Mulan si finge maschio per proteggere il padre e si unisce all'esercito.

Data di uscita: December 2, 2020

Paese: USA/Cina

Durata: 116 min.

Regia: Niki Caro

Attori: Yifei Liu, Donnie Yen, Jet Li, Li Gong

Genere: Epico, Avventura, Fantasy

Totale
7/10
7/10
  • Trama - 7/10
    7/10
  • Realizzazione - 6.8/10
    6.8/10
  • Impatto - 7.3/10
    7.3/10

Potresti adorare anche...