Million Dollar Baby (2004): prendere la vita a pugni

by Alessandro
0 commento

Million Dollar Baby è un film del 2004 diretto e prodotto da Clint Eastwood, con Hilary Swank, Clint Eastwood e Morgan Freeman. Questo film gli è valso il secondo Oscar per la miglior regia dopo Gli spietati del 1993.

La trama di Million Dollar Baby

Frankie e Scrup sono due infoiati di boxe la cui vita verrà stravolta da Maggie, una giovane ragazza che si guadagna da vivere facendo la cameriera. L’obiettivo è diventare una pugile professionista.

Million Dollar Baby (2004): prendere la vita a pugni 6

Il Cult

A volte la determinazione e la forza di volontà non sono sufficienti a farci realizzare i nostri sogni. Al di fuori del fattore C, il talento e le nostre predisposizioni sono spesso una marcia in più. Maggie per sua fortuna ha entrambe le cose. La sua vita è costantemente appesa alla corda di un ring, in un incontro di boxe che non ha mai fine.

Il film taglia le gambe ai virtuosismi e lascia spazio alla riflessione, che Clint Eastwood riesce a mettere in piedi egregiamente, nascondendosi fra i colori sgargianti del ring e quelli tenebrosi dei corridoi dell’ospedale.

È la magia di rischiare tutto per realizzare un sogno che nessuno vede tranne te.

La leggerezza dei passi di Maggie mista alla sua voglia e grinta di vivere cambiano radicalmente le vite degli spenti Frankie e Scup. In particolare Frankie (Clint Eastwood) si scrolla di dosso il suo animo burbero da bruto e cambia radicalmente il suo stato interiore. I tre inoltre sono legati da situazioni familiari non propriamente felici: Maggie ha un fratello in galera, il padre è deceduto e la madre, che si autodistrugge con il cibo, inganna la provvidenza sociale assieme alla figlia per poter tirare avanti; Scrap non ha nessuno e la sua unica ragione di vita è badare alla palestra dell’ex agente che gli ha rovinato la carriera.

Million Dollar Baby è famiglia. La famiglia è spesso al centro del cuore di Eastwood, come visto in altre pellicole tra cui Mystic River, Il corriere e Gran Torino. Questo trittico sembra funzionare bene, ma gli ostacoli sono moltissimi.

Million Dollar Baby (2004): prendere la vita a pugni 7

Altri temi trattati con spessore sono l’emancipazione e la disfatta. Il film, già pregno di dettagli dal peso specifico rilevante, gode di una notevole regia ma soprattutto di grandi interpretazioni, che sono valse statuette nel 2005 a Morgan Freeman ed Hilary Swank.

Curiosità

Million Dollar Baby trasuda Irlanda da tutti i pori.

Hilary Swank ha seguito un rigido allenamento che le ha fatto mettere su 9kg di massa muscolare.

La Bullock non poteva e quindi si è ripiegato sulla Swank.

Consigliato a…

Chi vuole avvicinarsi al mondo della boxe e chi ama Clint.

Trailer:

Dove recuperarlo?

just watch hotel gagarin

Cosa dice la critica:

Million Dollar Baby (2004): prendere la vita a pugni 8 8,1/10
Million Dollar Baby (2004): prendere la vita a pugni 9 91%

Million Dollar Baby (2004): prendere la vita a pugni 10

Titolo italiano: Million Dollar Baby

Trama: Frankie e Scrup sono due infoiati di boxe la cui vita verrà stravolta da Maggie, una giovane ragazza che si guadagna da vivere facendo la cameriera. L'obiettivo è diventare una pugile professionista.

Data di uscita: 2004

Paese: USA

Durata: 123 min.

Regia: Clint Eastwood

Attori: Clint Eastwood, Hilary Swank, Morgan Freeman

Genere: Sportivo, Drammatico

Totale
8.2/10
8.2/10
  • Trama - 7.6/10
    7.6/10
  • Realizzazione - 8.5/10
    8.5/10
  • Impatto - 8.5/10
    8.5/10

Potresti adorare anche...