Miracle (2004): hockey, Kurt Russell e un’incredibile storia vera

miracle 2004

Miracle è un film sportivo del 2004 diretto da Gavin O’Connor e basato su una storia vera. Si trova nel catalogo Disney+.

La trama di Miracle

Sotto al nuovo allenatore una squadra di hockey non professionista deve riuscire a competere alle Olimpiadi invernali contro l’Unione Sovietica.

Il film

Esiste un sottogenere, quello dei film sportivi, che neanche a farlo apposta ha gioco facile. Si tratta per lo più di drammi basati su storie vere che parlano di crescita, responsabilità e successo. Sono un po’ come i biopic. La struttura è sempre quella: campione (o squadra) che ha del potenziale inespresso; di solito c’è un allenatore che porta un nuovo stimolo; e alla fine la vittoria o almeno un successo insperato (dice niente Rocky?).

Alcuni sono di scarsa qualità, altri sono dei veri e propri capolavori, ma in ogni caso si lasciano guardare perchè quasi sempre raggiungono il cuore. Ci riesce addirittura Will Ferrell quando fa il mona nei suoi vari film demenziali come Ricky Bobby o Blades of Glory.

Nel caso di Miracle abbiamo davanti una piccola perla che in Italia è purtroppo poco conosciuta. Fortunatamente da qualche mese è presenza fissa nel catalogo Disney+ e da lì non si muove.

miracle 2004

Innanzitutto va detto che a dare forza al film, al di là della trama, c’è un Kurt Russell davvero in parte e in piena forma. Poi, come appena accennato, è proprio la storia a farla da padrone. Si perchè quella di Miracle è una storia tanto incredibile quanto vera. Una di quelle storie alla Davide contro Golia che tanto piace all’America e alla Disney. La premessa è quella di una delle peggiori squadre di hockey non professionistico al mondo che viene data in mano a questo allenatore, ex-campione, che crede di poterla portare là dove nessun’altra squadra americana è mai giunta prima.

Ovvero a sconfiggere la migliore squadra del mondo: l’Unione Sovietica

Il resto è storia. Una di quelle storie che davvero si presta ad un ottimo film.

miracle 2004

Miracle riesce davvero a trascinare lo spettatore nel corso delle sue oltre 2 ore e ad emozionare non poco. In effetti il regista Gavin O’Connor sa il fatto suo (non a caso ha firmato poi un altro grande film di genere come Warrior e quest’anno anche di Tornare a vincere, con Ben Affleck). Gavin O’Connor non solo riesce a gestire bene la struttura convenzionale, senza per forza risultare noioso, ma arricchisce il film con delle sequenze di hockey davvero ben coreografate. Tra queste indubbiamente la partita finale.

Probabilmente non esagero dicendo che Miracle può senz’altro essere annoverato tra i migliori film sull’hockey.

Consigliato a: chi ama i film sportivi e le storie di successi insperati.

Trailer:

Se vi è piaciuto guardate anche…

Eddie the Eagle, Cool Runnings, Il maledetto United

Dove recuperarlo?

Miracle (2004): hockey, Kurt Russell e un'incredibile storia vera 1

Cosa dice la critica:

Miracle (2004): hockey, Kurt Russell e un'incredibile storia vera 2 7,5/10
Miracle (2004): hockey, Kurt Russell e un'incredibile storia vera 3 81%

miracle 2004 locandina

Titolo italiano: Miracle

Trama: Sotto al nuovo allenatore una squadra di hockey non professionista deve riuscire a competere alle Olimpiadi invernali contro l'Unione Sovietica.

Data di uscita: 2004

Paese: USA

Durata: 136 min.

Regia: Gavin O'Connor

Attori: Kurt Russell, Patricia Clarkson, Noah Emmerich

Genere: Sportivo, Drammatico, Storia vera

Totale
8/10
8/10
  • Trama - 7.8/10
    7.8/10
  • Realizzazione - 7.5/10
    7.5/10
  • Impatto - 8.8/10
    8.8/10