Ricomincio da tre (1981): vieni vieni…

by Alessandro
0 commento

Ricomincio da tre è una commedia del 1981 scritta, diretta ed interpretata da Massimo Troisi. Nel cast figura un altro elemento del trio La Smorfia, ovvero Lello Arena e altri attori di stampo teatrale come Fiorenza Marchegiani, Marco Messeri e Michele Mirabella.

La trama di Ricomincio da tre

Gaetano (Massimo Troisi) è un giovane napoletano in cerca di nuove avventure nella grande e pittoresca Firenze. Il caso lo porterà a conoscere Marta (Fiorenza Marchegiani), una giovane infermiera di un ospedale psichiatrico.

Il film

Vieni, vieni…vieni a leggere questa recensione!

Per chi vivesse ancora sulla Luna, Ricomincio da tre è una delle pietre miliari della commedia italiana, nonchè la prima esperienza per il defunto Troisi dietro la macchina da presa. Fortunosa esperienza, in quanto il film oltre ad un grande successo fece portare a casa al giovane riccioluto ben due David di Donatello.

La pellicola è decisamente acerba e denota diversi difetti di montaggio, per non parlare del classico finale a cazzo di cane dei film di quel periodo. Ciò nonostante, ben conscio dell’esperienza a teatro con Lello Arena ed Enzo Decaro, Troisi gioca in casa e si porta dietro tematiche e sketch dei suoi gloriosi anni ’70.

I sogni sulla guerra, la religione, il paranormale. L’emigrazione, i conflitti genitori-figli, l’amore. Tutta una serie di pensieri e riflessioni che si attorcigliano creando gran confusione nella vita e nei capelli di Gaetano, il quale “tre cose sa fare” e decide di ricominciare proprio da quelle tre.

Quando c’è l’amore c’è tutto.
No ti sbagli, chella è ‘a salute.

ricomincio da tre

Oltre alla brillante comicità, il film gode di una grande colonna sonora di un grande musicante napoletano, Pino Daniele, nonchè di una fotografia d’autore di una Firenze non turistica e fittizia come quella a cui ci siamo purtroppo abituati oggi. Ritratta per giunta in un ambiente invernale, che fornisce nuove stimolanti chiavi di fruizione.

Che faceva San Francesco, parlava sempre agli uccelli? Sempre ‘int’ ‘e ‘rrecchie ‘e ‘sti povere bestie ca si chille vulevano essere ‘nu poco tranquille, no… Secondo me, guarda, per colpa ‘e San Francesco è nata ‘a migrazione ‘e gli uccelli.

Una curiosità che stupisce riguarda le tempistiche e i costi della pellicola; il film infatti fu girato in 6 settimane con un budget di 400 milioni di lire. Uscì nelle sale italiane il 12 marzo 1981 e conquistò immediatamente il pubblico (14 miliardi di lire al botteghino), tanto che una sala di un cinema di Porta Pia, a Roma, tenne in cartellone lo spettacolo per più di seicento giorni. Questo tenendo conto che all’inizio degli anni ottanta l’industria cinematografica italiana stava attraversando una fase critica: allo scarso afflusso di pubblico nelle sale andava ad aggiungersi la brutta sensazione del prosciugamento delle idee.

Ricomincio da tre (1981): vieni vieni... 5

In Ricomincio da tre invece le idee ci sono eccome e fioriscono di pari passo con le risate e l’irriverente gestualità di Troisi. E di tante, tantissime scene cult che oggi possiamo rivedere facilmente, come non mostrarvi quella di Robertino, il giovane guaglione intrappolato tra le fauci della rigida madre. Gaetano ha qualche consiglio per lui…

Consigliato a: gli amanti della commedia fatta come si deve

Scena cult:

Se vi è piaciuto guardate anche…

Non ci resta che piangere, Scusate il ritardo

Dove recuperarlo?

just watch

Cosa dice la critica:

Ricomincio da tre (1981): vieni vieni... 7 7,6/10

Ricomincio da tre (1981): vieni vieni... 8

Titolo italiano: Ricomincio da tre

Trama: Gaetano (Massimo Troisi) è un giovane napoletano in cerca di nuove avventure nella grande e pittoresca Firenze. Il caso lo porterà a conoscere Marta (Fiorenza Marchegiani), una giovane infermiera di un ospedale psichiatrico.

Data di uscita: October 21, 1981

Paese: Italia

Durata: 109 min.

Regia: Massimo Troisi

Attori: Massimo Troisi, Fiorenza Marchegiani, Lello Arena, Marco Messeri

Genere: Commedia

Totale
7.2/10
7.2/10
  • Trama - 7/10
    7/10
  • Realizzazione - 7.4/10
    7.4/10
  • Impatto - 7.2/10
    7.2/10

Potresti adorare anche...