Luglio 12, 2020

Space Jam (1996): il basket stralunato

Space Jam (1996): il basket stralunato 1

Space Jam è un film del 1996 diretto da Joe Pytka con protagonisti Michael Jordan e i Looney Tunes.

La trama di Space Jam

Michael Jordan, dopo un’onorata carriera nel basket si ritira per dedicarsi ad un’altra carriera meno fortunata: il baseball.
Nel frattempo, su un altro pianeta, il parco divertimenti di Mr. Swackhammer è alla ricerca di nuove attrazioni per poter tornare ad avere successo e decide di mandare i suoi piccoli scagnozzi a contrattare con i Looney Tunes. Convinti di poter battere “gli invasori”, Bugs Bunny & co. Propongono una sfida di pallacanestro, ma con immensa sorpresa, avranno bisogno di un piccolo aiuto, che arriverà proprio dall’ex giocatore in ritiro.

Space Jam

Il film

Ai tempi d’uscita Space Jam non ha ricevuto altro che critiche e gli incassi in America sono stati bassissimi. La trama non era chissà quanto avvincente e il film non era neanche questa grande innovazione nel campo degli effetti speciali, perché mondo animato e mondo reale si erano già incontrati in altre pellicole precedenti, l’ultima in ordine d’uscita fu Chi ha incastrato Roger Rabbit? del 1988.

Eppure, Space Jam ha riscosso successo a livello mondiale, divenendo uno dei film sportivi più proficui insieme a Rocky IV.

Come può non ottenere successo un film in cui  alcuni giocatori di basket diventano degli imbranati e uno dei Top Player dell’NBA si ritrova a giocare una partita in mezzo ad animali e mostri animati? E non animali qualunque, ma i Looney Tunes, quelli irriverenti e dalle trovate letteralmente esplosive della ACME, capitanati dal coniglio più celebre del panorama animato.

Chiaramente il risultato è un film formato famiglia, leggero ed esilarante, merito della banda di cartoni e merito di Michael Jordan.

Space Jam

Un Jordan inedito.

Michael Jordan si presta al gioco, in tutti i sensi. Lo vediamo recitare la parte di se stesso (durante il primo ritiro) e trovarsi perfettamente a suo agio nel campo animato dei Looney Tunes tra un passaggio a Duffy Duck e una tripla oltre i giganteschi Monstars. Non batte ciglio nemmeno quando arriva nel mondo dei cartoni.

Pensare che Space Jam non sarebbe mai esistito se Michael Jordan e Bugs Bunny non avessero girato uno spot insieme per la Nike nel 1993 e soprattutto senza l’intuizione del produttore Ivan Reitman (tra i creatori di Ghostbusters) di riunirli in un film.

Oltre alla piccolissima parte di Bill Murray, c’è un’ulteriore chicca nella versione italiana rispetto a quella originale: il doppiaggio, che vede impegnati Bisteccone Giampiero Galeazzi, Simona Ventura, Sandro Ciotti e perfino un insospettabile Neri Marcorè…

Consigliato a: i nostalgici che in questa quarantena non si fanno bastare i classici su Disney+

Trailer:

Dove recuperarlo?

just watch

Cosa dice la critica:

Space Jam (1996): il basket stralunato 2 6,4/10
Space Jam (1996): il basket stralunato 3 43%

 

Space Jam (1996): il basket stralunato 4

Titolo italiano: Space Jam

Trama: Michael Jordan, dopo un’onorata carriera nel basket si ritira per dedicarsi ad un’altra carriera meno fortunata: il baseball. Nel frattempo, su un altro pianeta, il parco divertimenti di Mr. Swackhammer è alla ricerca di nuove attrazioni per poter tornare ad avere successo e decide di mandare i suoi piccoli scagnozzi a contrattare con i Looney Tunes. Convinti di poter battere “gli invasori”, Bugs Bunny & co. Propongono una sfida di pallacanestro, ma con immensa sorpresa, avranno bisogno di un piccolo aiuto, che arriverà proprio dall'ex giocatore in ritiro.

Paese: USA

Durata: 100 min.

Regia: Joe Pytka

Attori: Michael Jordan, Bill Murray, Bugs Bunny

Genere: Animazione, Sportivo

Totale
6.7/10
6.7/10
  • Trama - 6/10
    6/10
  • Realizzazione - 7/10
    7/10
  • Impatto - 7/10
    7/10