Il buco (2019): la solidarietà spontanea

il buco 2019 netflix film

Il buco (El hoyo o The Platform) è un film thriller e di fantascienza del 2019 diretto da Galder Gaztelu-Urrutia con Iván Massagué distribuito su Netflix.

La trama di Il buco

Un uomo si risveglia in una stanza insieme ad un’altra persona. Al centro, sia sul pavimento che sul soffitto, c’è un buco da cui si vedono tutte le stanze sopra e sotto. Ogni giorno una piattaforma piena di cibo percorre tutti i livelli partendo dalla cima. Ma se quelli più in alto hanno abbastanza cibo, man mano che si scende la situazione degenera…

Il film

Se avete voglia di rilassarvi spensieratamente per un’ora e mezza, fidatevi… Il buco non è il film giusto per questo.

Vincitore del premio del pubblico allo scorso Toronto International Film Festival e presentato in anteprima italiana all’ultimo Torino Film Festival, il lungometraggio d’esordio di Galder Gaztelu-Urrutia è un’opera angosciante che vi lascerà con un profondo senso di malessere. Il che è ottimo e proprio per questo motivo si tratta di uno dei film di genere più interessanti degli ultimi anni.

Se cercate un paragone, e se quello con Cube – Il cubo sembra quasi scontato, in realtà siamo molto lontani dal cult fantascientifico del 1997.

il buco 2019 netflix film

Ad essere in primo piano non sono la motivazione della reclusione e la fuga, bensì il luogo stesso come metafora della condizione umana.

Solidarietà spontanea

Al centro de Il buco sono quelle stesse tematiche care anche a Bong Joon-Ho, ovvero la separazione della società in classi come in Snowpiercer e Parasite. L’opera prima di Galder Gaztelu-Urrutia è proprio il riflesso di un’umanità che si trova nella condizione di avere risorse per sfamare tutti, ma che non è in grado di condividerle.

Il film Netflix riesce a trasmettere questo messaggio in modo chiaro e preciso, grazie ad una messinscena cruda e ad una sceneggiatura davvero eccellente.

il buco 2019 netflix film

Il buco è un film pessimista, claustrofobico, crudele, angosciante che difficilmente non vi colpirà nel profondo. Non usiamo il termine “horror“, perchè ormai è un po’ abusato, ma si tratta indubbiamente di un thriller che sa tenere alta la tensione. Siamo nel pieno di quel sottogenere fantascientifico che è il “distopico” e Il buco ne è uno degli esempi migliori degli ultimi anni.

Buon appetito!

Consigliato a: chi non è a rischio depressione e vuole godersi un bel fanta-thriller pessimista.

 

Trailer:

Se vi è piaciuto guardate anche…

Snowpiercer, Cube, 2013 – La fortezza, La notte del giudizio

Dove recuperarlo?

Il buco (2019): la solidarietà spontanea 1

Cosa dice la critica:

Il buco (2019): la solidarietà spontanea 2 7,0/10
Il buco (2019): la solidarietà spontanea 3 83%

Il buco (2019): la solidarietà spontanea 4

Titolo italiano: Il buco

Trama: Un uomo si risveglia in una stanza insieme ad un'altra persona. Al centro, sia sul pavimento che sul soffitto, c'è un buco da cui si vedono tutte le stanze sopra e sotto. Ogni giorno una piattaforma piena di cibo percorre tutti i livelli partendo dalla cima. Ma se quelli più in alto hanno abbastanza cibo, man mano che si scende la situazione degenera...

Paese: Spagna

Durata: 94 min.

Regia: Galder Gaztelu-Urrutia

Attori: Ivan Massagué, Zorion Eguileor, Antonia San Juan

Genere: Thriller, Fantascienza

Totale
8.4/10
8.4/10
  • Trama - 9/10
    9/10
  • Realizzazione - 8/10
    8/10
  • Impatto - 8.2/10
    8.2/10