Luglio 13, 2020

Cats (2019): come suicidarsi con stile

cats 2019 film

Cats è un film musical del 2019 diretto da Tom Hooper e tratto dal celebre musical di Broadway scritto da Andrew Lloyd Webber.

La trama di Cats

Una gatta viene abbandonata per strada e introdotta alla popolazione dei Jellicle Cats, durante una notte molto speciale.

Il film

Questo è un gatto:

cats

È un amore non è vero?

I gatti fanno cose buffe, sono di compagnia quando vogliono, in altri casi sanno essere un po’ stronzi. Nonostante questo, anche se continuassero a giocare con una pallina, stareste a guardarli tutto il giorno con molto piacere. Non si può dire lo stesso per il film Cats.

Questi sono i gatti in Cats:

cats 2019 film

Si, anche quello che sembra Pinguino di Batman è un gatto. Perdonatemi, vorrei fare una recensione normale di questo film, ma non se la merita. Quindi aggiungo un’ultima cosa e poi torno sul pezzo.

Ecco, questo è il volto di un gatto in Cats. In particolare il volto di Judi Dench:

cats 2019

Ora che abbiamo esposto qualche appunto parliamo del film

Dopo una decina di minuti da quando cominci a guardare questo primo adattamento per il grande schermo di Cats, uno dei più celebri musical di sempre, sorgono 3 domande:

  1. Che droghe hanno preso?
  2. Dove le trovo?
  3. Davvero pensavano fosse una buona idea?

Rispondendo alla terza domanda, evidentemente si. Certo, abbiamo atteso quasi 40 anni per vedere una trasposizione cinematografica del musical di Andrew Lloyd Webber, anche se è del 1998 una versione televisiva (praticamente una ripresa dello spettacolo) che di fatto sotterra questo film del 2019.

Cats è un suicidio cinematografico. La tragica scelta di Tom Hooper è quella di abbandonare i costumi del musical originale e rivestire gli attori di costumi completamente digitali, centuplicando l’effetto trash nel lasciare i volti degli attori praticamente invariati. Ma dico, almeno il muso!

Purtroppo l’effetto è davvero devastante, da una parte perchè i volti sono appiccicati spesso in modo forzato, d’altra parte perchè il pelo non è stato ben definito e spesso si ha l’impressione che gli attori indossino solamente una tutina attillata.

Quindi perchè?

Perchè fare in digitale quello che per anni è stato fatto con un po’ di makeup e degli ottimi costumi a teatro? Perchè a quel punto non rendere molto più “gatti” i personaggi visto che il cinema permette questo e altro? Perchè non fare, a questo punto, tutto il film in animazione digitale? Un mistero.

cats 2019

Purtroppo il ribrezzo che ci accompagna per tutti i 100 minuti di film non ci riesce a far apprezzare le magnifiche scenografie, costruite artigianalmente in proporzione agli attori. Ed è l’unica aggiunta buona al film che non riesce nemmeno a creare delle coreografie davvero d’impatto nelle varie sequenze musicali.

Di Cats ci rimane una serie di visi noti e meno noti, da Judi Dench a Ian McKellen, da Idris Elba a Rebel Wilson, da Jennifer Hudson a Taylor Swift, e le magnifiche canzoni.

La sensazione, però, è che chiudendo gli occhi e ascoltando le sole musiche, l’effetto sia davvero meno disturbante.

Consigliato a: non lo augurerei a nessuno

Trailer:

Se vi è piaciuto guardate anche…

Niente, non avete letto quello che ho scritto!?

Cosa dice la critica:

Cats (2019): come suicidarsi con stile 1 2,8/10
Cats (2019): come suicidarsi con stile 2 20%

locandina film al cinema a febbraio cats

Titolo italiano: Cats

Trama: Una gatta viene abbandonata per strada e introdotta alla popolazione dei Jellicle Cats, durante una notte molto speciale.

Paese: USA, Gran Bretagna

Durata: 110 min.

Regia: Tom Hooper

Attori: James Corden, Judi Dench, Jason Derulo, Idris Elba, Jennifer Hudson, Ian McKellen

Genere: Musical

Totale
4.4/10
4.4/10
  • Trama - 7/10
    7/10
  • Realizzazione - 3/10
    3/10
  • Impatto - 3.1/10
    3.1/10