Luglio 14, 2020

Jojo Rabbit (2019): follia, anticonformismo e 6 nomination agli Oscar

jojo rabbit 2019 recensione

Jojo Rabbit è un film del 2019 diretto ed interpretato da Taika Waititi e che nel cast vede tra gli altri anche Scarlett Johansson, Sam Rockwell, Rebel Wilson, Stephen Merchant e Thomasin McKenzie. Il film è stato candidato a 6 Oscar: film, attrice non protagonista (Scarlett Johansson), sceneggiatura non originale, montaggio, costumi, production design. Ha vinto 1 Oscar per la miglior sceneggiatura non originale.

La trama di Jojo Rabbit

Il piccolo Jojo è un nazista convinto della hitlerjugend ed il suo amico immaginario è lo stesso Adolf Hitler. Un incidente stravolgerà la sua vita ed il suo modo di vedere le cose.

Il film

Un pensiero ha attraversato la mia mente mentre guardavo Jojo Rabbit: “In effetti questo sistema di assoldare registi indipendenti per i maggiori film commerciali crea un sistema win-win che porta solo beneficio ai film indipendenti.”

Si, la mia mente fa pensieri strani. E “si”, mi riferisco proprio ad un film folle e anticonformista come Jojo Rabbit in cui i la parodia dei nazisti (che si avvicina ai livelli di Iron Sky) mantiene un perfetto equilibrio con una storia di formazione classica. Ed il nostro interesse per questo piccolo film forse non sarebbe stato tale se a dirigerlo ed interpretarlo non fosse stato quel Taika Waititi che già aveva folleggiato con Thor Ragnarok.

jojo rabbit 2019 recensione

E forse anche far parte di questo “club della Marvel” gli ha permesso di osare oltre a coinvolgere un’attrice del calibro di Scarlett Johansson, la cui nomination agli Oscar è del tutto meritata.

Jojo Rabbit è un film che funziona se si è disposti a lasciarsi prendere in giro

Non vuole essere un film verosimile nella sua messinscena, quanto nel messaggio che vuole dare che potrebbe essere sintetizzato in: “È più folle il pazzo o quelli che lo seguono”.

jojo rabbit 2019 recensione

Due elementi rendono Jojo Rabbit un film che vale la pena di guardare.

Una sceneggiatura che riesce a rendere originale e divertente una storia che in altre mani avrebbe potuto essere banale e melensa.

Un casting perfetto (a partire dal piccolo protagonista Roman Griffin Davis, proseguendo con la stessa Johansson, passando per l’ambiguità di Sam Rockwell e la solita prorompente simpatia di Rebel Wilson). Soprattutto è proprio Taika Waititi a rubare la scena nei panni di uno dei più assurdi Adolf Hitler mai apparsi sullo schermo.

Jojo Rabbit è quello che succede quando Il pianista incontra Iron Sky e si mescola al gusto dei film di Wes Anderson. Detta così sembrerebbe un mix impossibile, ma la ricetta funziona egregiamente e la visione è davvero consigliata!

Consigliato a: chi piacciono i film che osano senza troppi peli sulla lingua

Trailer:

Se vi è piaciuto guardate anche…

Mein Führer, Lui è tornato, Vita da vampiro – What we do in the Shadows

Cosa dice la critica:

Jojo Rabbit (2019): follia, anticonformismo e 6 nomination agli Oscar 1 8,0/10
Jojo Rabbit (2019): follia, anticonformismo e 6 nomination agli Oscar 2 80%

jojo rabbit poster locandina cinema a gennaio

Titolo italiano: Jojo Rabbit

Trama: Il piccolo Jojo è un nazista convinto della hitlerjugend ed il suo amico immaginario è lo stesso Adolf Hitler. Un incidente stravolgerà la sua vita ed il suo modo di vedere le cose.

Paese: USA, Nuova Zelanda

Durata: 108 min.

Regia: Taika Waititi

Attori: Roman Griffin Davis, Scarlett Johansson, Sam Rockwell, Rebel Wilson, Stephen Merchant, Thomasin McKenzie

Genere: Commedia, Drammatico, Guerra

Totale
8/10
8/10
  • Trama - 8/10
    8/10
  • Realizzazione - 8/10
    8/10
  • Impatto - 8/10
    8/10