Luglio 14, 2020

Avatar (2009): quasi 3 miliardi di dollari e non sentirli

avatar 2009 film

Avatar è un film del 2009 diretto da James Cameron ed interpretato da Sam Worthington, Zoe Saldana, Sigourney Weaver, Michelle Rodriguez e Stephen Lang. Con un incasso di circa 2 miliardi e 700 milioni di dollari è attualmente il secondo maggior incasso cinematografico della storia, spodestato da Avengers: Endgame nel 2019. Ha vinto 3 Oscar: effetti visivi, fotografia e art direction.

La trama di Avatar

L’ex marine Jake Sully viene reclutato per una missione sul pianeta Pandora dove i terrestri stanno recuperando risorse naturali inestimabili. Il suo compito è quello di entrare in contatto con i nativi, i Na’vi, diventando uno di loro per mezzo di una nuova tecnologia.

Premessa

Al momento della sua uscita Avatar incuriosì le platee mondiali per il suo spirito visionario e gli effetti all’avanguardia. In realtà, va detto, James Cameron fu tanto furbo da spingere e allo stesso tempo approffittare della moda del 3D, appena lanciata da Hollywood. Il 2009 fu proprio l’anno di affermazione di questa nuova tecnologia, servita inizialmente ai film d’animazione, ai film concerti e al puro splatter di San Valentino di sangue 3D. Prima dell’uscita di Avatar solo Zemeckis era riuscito a renderla cinematograficamente efficace con il suo A Christmas Carol, ma fu proprio James Cameron a spingere al massimo il 3D e a consacrarlo (che comunque oggi ne facciamo volentieri a meno) con la sua mega-opera fantascientifca.

Il film

Quando si parla di Avatar sembra di parlare di Titanic. Entrambi diretti da James Cameron, entrambi visti da un pubblico vastissimo, entrambi pieni di detrattori. Eppure è proprio così, a sentire i commenti questo film di fantascienza epocale sembra essere davvero odiatissimo. Il perchè poi non si sa.

avatar 2009 film
Una scena vagamente ispirata a L’ultimo dei Mohicani?

Strano pensare che James Cameron ebbe l’idea del film dalla saga letteraria di John Carter di Marte, di Edgar Rice Burroughs. Una saga che ispirò anche Flash Gordon, che fu l’idea primaria da cui partì George Lucas (come spiegato in questo articolo) per creare Guerre stellari. Due film in bilico tra fantascienza e fantasy, due grandi campioni di incassi, due grandi ambizioni a diventare saghe. Una appena conclusa, l’altra in partenza (nel 2021 uscirà Avatar 2).

E se la maggior parte delle critiche ad Avatar si basano sul fatto di aver riciclato materiale da Pocahontas e molti altre opere, forse andrebbe ricordato che Guerre stellari ricicla in gran parte La fortezza nascosta di Kurosawa.

I’m blue da ba dee da ba daa

Va detto che nessuno mai avrebbe immaginato che queste “persone simili a gatti blu” (Slate Magazine) avrebbero conquistato il Box Office mondiale.

Le ragioni sono indubbiamente da cercarsi in una storia universale (conquistatori contro nativi), un rilancio delle tematiche ambientaliste, ma soprattutto nella grossa curiosità di provare la maggiore esperienza cinematografica del secolo (XXI). GIà perchè quel film, in quel modo, poteva essere visto solo in un cinema.

avatar 2009 film

È vero, la trama del film ricicla tantissimo, così come molte idee visive, ma tecnicamente il film è fondamentale quanto lo è stato Matrix un decennio prima. C’è un prima e dopo Avatar ed è soprattutto legato al suo fotorealismo e la qualità della performance capture. Per il resto gli va comunque dato atto di avere un ottimo ritmo, una storia avvincente, diverse sequenze spettacolari che rimangono in testa: lo svezzamento con gli uccelloni (lasciatemi questa licenza poetica); le isole fluttuanti; le code-spine di corrente. Insomma ha un suo perchè. E poi c’è Sigourney Weaver diretta da James Cameron in un film di fantascienza, ragazzi!

I sequel…meh

Considerando i risultati del primo film potrebbe non stupire l’idea di fare dei sequel. Proprio per questo motivo James Cameron ha deciso di realizzare ben 4 nuovi film e girarli tutti assieme rilasciandoli poi nel dicembre 2021, 2023, 2025 e 2027. Il costo di questa operazione è di circa 1 miliardo di dollari (più o meno 250 milioni di dollari a film). Considerando il guadagno del primo capitolo non sembra un problema produrre degli utili. Eppure c’è molto scetticismo a riguardo e qui di seguito proporrò alcuni dubbi:

  • il primo capitolo è stato un successo, ma non ha prodotto una fandom tale da poter sperare di creare una saga di successo. Solo – A Star Wars Story è stato un flop e poteva basarsi su una delle fandom più vive di sempre.
  • il primo Avatar ha trascinato la gente al cinema proprio per i suoi notevoli effetti e per il 3D. I prossimi film cosa si inventeranno per produrre lo stesso risultato? Anche ammesso che Cameron riesca a perfezionare gli effetti e realizzare mondi ancora più fighi questo non ci stuzzica poi molto.
  • all’uscita di Avatar 2 saranno passati 12 anni dal primo film. Nel frattempo il Marvel Cinematic Universe avrà terminato la sua Fase 4, Star Wars ha fatto in tempo a rinascere e finire di merda, Harry Potter avrà avuto il suo terzo prequel e se tutto va male anche un sequel. Davvero a qualcuno interesseranno i sequel di Avatar?
  • I primi concept art del film non hanno destato un grande interesse.

Eccoli:

Consigliato a: gli amanti della fantascienza più fanta che scienza

La prima volta che Jake diventa un Na’vi:

Se vi è piaciuto guardate anche…

Pocahontas, Star Wars

Dove recuperarlo?

just watch

Cosa dice la critica:

Avatar (2009): quasi 3 miliardi di dollari e non sentirli 4 7,8/10
Avatar (2009): quasi 3 miliardi di dollari e non sentirli 5 82%

avatar 2009 locandina

Titolo italiano: Avatar

Trama: L'ex marine Jake Sully viene reclutato per una missione sul pianeta Pandora dove i terrestri stanno recuperando risorse naturali inestimabili. Il suo compito è quello di entrare in contatto con i nativi, i Na'vi, diventando uno di loro per mezzo di una nuova tecnologia.

Data di uscita: 2010-01-15

Paese: USA

Durata: 161 min. (178 min. extended)

Regia: James Cameron

Attori: Sam Worthington, Zoe Saldana, Sigourney Weaver, Stephen Lang, Michelle Rodriguez

Genere: Fantascienza

Totale
8.1/10
8.1/10
  • Trama - 7.2/10
    7.2/10
  • Realizzazione - 9/10
    9/10
  • Impatto - 8.2/10
    8.2/10