L’Esercito delle 12 Scimmie (1995): virus letali e viaggi nel tempo

L’Esercito delle 12 Scimmie è un thriller fantascientifico, diretto da Terry Gilliam e interpretato da Bruce Willis.

La trama de L’Esercito delle 12 Scimmie

James Cole è stato inviato dal futuro, dove il 99% dell’umanità è stato spazzato via da un terribile virus. Il suo scopo è quello di trovare l’origine del virus, in modo che sia possibile estrarre un vaccino e cambiare il futuro senza speranza da cui proviene.

Il film

L’Esercito delle 12 Scimmie è un film di Terry Gilliam. E già qui si dovrebbe capire che non siamo sicuramente di fronte ad un film convenzionale.

Se però vogliamo tralasciare le finezze legate alla cultura cinematografica e prendere la pellicola “solo” per la trama narrata, siamo di fronte ad un lungometraggio dai ritmi molto dilatati e tesi, che però non annoiano mai.

L’Esercito delle 12 Scimmie viene condotto con tempi al limite del “lento”, lasciando però la possibilità allo spettatore di ragionare, di cogliere i vari elementi che la pellicola snocciola man mano durante la visione e di immedesimarsi nei pensieri e nella mente del protagonista.

l'esercito delle 12 scimmie

“5 miliardi di persone moriranno nel 1997 a causa di un virus mortale.

I sopravvissuti abbandoneranno la superficie del pianeta. Ancora una volta gli animali domineranno il mondo.”

Il delicato compito affidato al protagonista, lo metterà più volte in crisi, portandolo spesso a chiedersi cosa sia reale e cosa sia frutto della sua mente. C’è poi tutta una serie di personaggi che incontrerà durante i suoi viaggi nel tempo, che lo porteranno ad acquisire importanti informazioni sulla nascita del virus, denominato appunto Esercito delle 12 Scimmie. Egli diventerà tuttavia (ed inconsapevolmente) una pedina degli eventi, in una serie di rivelazioni e plot-twist che spiazzeranno tanto lui quanto lo spettatore.

La regia è gestita in maniera saggia ed intelligente, lasciando sempre il dubbio su cosa stia realmente accadendo. Soltanto alla fine della pellicola si avrà veramente una visione completa e sarà anzi consigliata una seconda visione per poter collocare ancora meglio ogni tassello una volta che si è a conoscenza della storia nel suo complesso.

 

l'esercito delle 12 scimmie

L’Esercito delle 12 Scimmie è senz’altro un film da recuperare almeno una volta nella vita, non è semplicissimo e probabilmente necessità di almeno un rewatch per poterlo cogliere in ogni suo significato. Consigliamo tuttavia di visionarlo il prima possibile, in quanto potrà piacevolmente stupirvi e spiazzarvi, nonostante i quasi 25 anni d’età.

Consigliato a: chi ama i film sui viaggi nel tempo, chi ama i thriller dove tutto si capisce solo alla fine, e a chi ama Terry Gilliam, ovviamente

Trailer 

Dove recuperarlo?

just watch

Cosa dice la critica

esercito delle 12 scimmie imdb 8.0/10
esercito delle 12 scimmie rotten tomatoes 89%

  • Trama
  • Realizzazione
  • Impatto
8.0
Mattia

Mattia

Programmatore di giorno, musicista di notte, affronta il tram tram della vita quotidiana a colpi di cassa e rullante