La settimana in TV: un film per ogni giorno (04.03 – 10.03)

Il tuo lettore DVD non funziona? Non hai voglia di cercare qualcosa in streaming? Internet ti ha abbandonato? Spulciando i vari canali abbiamo trovato un buon film per ogni giorno di questa settimana. Ecco le nostre 7 proposte per te:

 


Benvenuti a Zombieland (2009)


Lunedì 04 marzo 2019 – Ore 21.15
Durata: 1h 29 min
Genere: azione, horror

film tv

Trama
In un mondo post-apocalittico dominato dagli zombie (causa mucca pazza), quattro folli sopravvissuti cercano un luogo dove poter ricominciare a vivere, tra incomprensioni reciproche, inganni e emozioni continue.

Consigliato perché?
Supercast (Emma Stone, Woody Harrelson, Jesse Eisenberg) per un godibilissimo film spaccone e divertente

 

 


Sole a catinelle (2013)


Martedì 05 marzo 2019 – Ore 21.21
Durata: 1h 30 min
Genere: comico, commedia

film tv

Trama
Checco scomette con il figlio che avrebbe vinto una vacanza se avesse portato una pagella perfetta. Quando il figlio Nicolò la riceve a pieni voti, Checco, si vede costretto a mantenere la promessa. Il problema è che è al verde.

Consigliato perché?
Perchè Checco è il migliore 😉

 

 


Parto col folle (2010)


Mercoledì 06 marzo 2019 – Ore 21.10
Durata: 1 h 40 min
Genere: commedia

film tv

Trama
In procinto di diventare papà, Peter Highman perde il volo è costretto ad accettare un passaggio da uno sconosciuto, l’aspirante attore Ethan Tremblay, per arrivare in tempo. Il viaggio si rivelerà ben presto pieno di imprevisti.

Consigliato perché?
Comico ed un po’ malinconico vede i due protagonisti molti in forma (Downey Jr. e Zach Galifianakis)

 


Arancia meccanica (1971)


Giovedì 07 marzo 2019 – Ore 21.00
Durata: 2h 16 min
Genere: drammarito, grottesco

la settimana in tv

Trama
Film sempre attuale, capolavoro di Stanley Kubrick. La storia di un gruppo di ragazzi in cerca di emozioni forti, Alex quotidianamente compie azioni criminali. Viene arrestato e sottoposto ad un trattamento che lo condiziona alla non violenza. Uscito di galera tutte le persone che hanno subito da lui violenze gli si ritorcono contro.

Consigliato perché?

Tra i più famosi ed importanti film della storia del cinema, sa parlare a tutti i nostri lati, seppur con immagini ed azioni violente.

 


Two mothers (2013)


Venerdì 08 marzo 2019 – Ore 21.10
Durata:1h 50 min
Genere: drammatico, sentimentale

film tv

Trama
Tratto dal romanzo di Doris Lessing “Le nonne”, due grandi amiche ed i loro figli vivono su un pezzo di spiaggia australiana incontaminato e lontano dal mondo, ma si lasciano andare ai sentimenti l’una verso il figlio dell’altra..

Consigliato perché?
Capolavoro della regista Anna Fontaine, ancor meglio del libro (e non ce ne voglia la Lessing), mette al muro i nostri sentimenti e la nostra “etica/morale”. Leggete qui la nostra recensione!

 


Rob Roy (1995)


Sabato 09 marzo 2019 – Ore 21.10
Durata: 2h 19 min
Genere: azione, storico

film tv

Trama

Scozia 1713. Un uomo di nome Robert Roy McGregor viene accusato di furto da un nobile marchese dopo averli chiesto un prestito. Decide così di vendicarsi, scatenando una guerriglia, ma diventando ben presto un eroe della causa nazionalista scozzese.

Consigliato perché?

Liam Neeson che sembra William Wallace e un Tim Roth che sfiora l’oscar..

 


Sin City – Una donna per cui uccidere (2014)


Domenica 10 marzo 2019 – Ore 21.00
Durata: 1h 42min
Genere: Azione, Noir

la settimana in tv

Trama

Sequel e prequel di Sin City Gli abitanti di Sin City ritornano in un’altra serie di avventure folli. Da Marv che si lascia coinvolgere in una scorribanda con alcuni ragazzi, membri di una confraternita universitaria, a Dwight McCarthy che abbandona la propria lotta con i demoni interiori per aiutare Ava Lord, la donna dei suoi sogni..

Consigliato perché?

Se vi piace il genere dark comics ed amate le storie di Frank Miller, Quentin Tarantino e Robert Rodriguez.

Max

Max

Vivere in un epoca dove i mestieri migliori (archeologo alla Schliemann, filosofo di corte e famoso pirata), non ci sono più, in favore di ben pagate noie, non ci resta altro che sognare. Socrate ed Erodoto ci insegnano che un ottimo metodo sta nel viaggiare, ridere e nutrire l'anima. Il cinema in parte risponde a tutte e tre le necessità in un mix travolgente che sa unire storie, sensazioni, colori ed illusioni in maniera assolutamente dirompente. Penso alla spacconeria negli occhi di Clint, al nichilismo di Allen, alle provocazioni di von Trier ed all'incanto dell'anima di Troisi.