Cambio Vita (2011): Attento a cosa desideri…

Cambio vita (The Change-Up) è un film del 2011 diretto da David Dobkin, ed interpretato da Ryan Reynolds e Jason Bateman.

La trama di Cambio vita

Mitch e Dave si sono persi di vista per anni: Dave ora è sposato, padre di tre figli ed un avvocato. Mitch, invece, è rimasto un bambinone single, senza un lavoro fisso e incapace di prendersi responsabilità nella vita. Tutto cambia una notte durante un improbabile “scambio” di personalità…

Il film

Durante le svariate generazioni cinematografiche in cui ci siamo imbattuti fino ad oggi, chiunque, almeno una volta nella vita, si è trovato di fronte alla visione di un film relativo allo scambio di personalità (più o meno giustificato) ed alle relative conseguenze tragi-comiche.

Si va dai grandi classici anni ’70 come “Tutto accadde un venerdì” (Freaky Friday, Gary Nelson, 1976) ai più moderni “30 anni in un secondo” (13 Going on 30, Gary Winick, 2004), passando persino per il cinema nostrano con il grande Renato Pozzetto (“Da grande” di Franco Amurri, 1987).

Cambio Vita

 

Ma perché quindi dedicare 2 ore del nostro preziosissimo tempo a Cambio vita, ennesimo film che narra sempre la solita storia?

Beh, numero uno: questa domanda non ve la ponete con i film di Schwartzy e Stallone, quindi non facciamoci dei pregiudizi.

Numero due: Cambio vita nella sua semplicità e linearità risulta essere decisamente godibile, i malintesi e le situazioni generate dallo scambio di personalità sono assolutamente paradossali e “catastrofiche” e soprattutto potete godervi un Ryan Reynolds delizioso, che dimostra ancora una volta come lui, nella vita reale e in quella cinematografica, sia sempre e comunque Deadpool.

Avete capito bene: Ryan Reynolds si comporta esattamente come lo stronzo bastardo che tutti adoriamo nella sua controparte supereroistica, solo che su Cambio vita lo troviamo sprovvisto di poteri. Già questo è un motivo sufficiente per vedere questo film.

 

“Vorrei avere io la tua vita!”

 

Come specificato sopra (e come è ovvio che sia) Cambio vita non brilla per originalità ma riesce comunque ad osare un po’ di più rispetto ad altre versioni di questa stessa storia, grazie appunto ad attori più “scorretti” come Reynolds ed a tutta una serie di gag sessuali e adulte.

Ciò non toglie che comunque sia un film che riesce simpaticamente a far riflettere ed a valutare sempre più di un punto di vista in ogni situazione, portando a scoprire e a riflettere su quelle cose che diamo per certe nella vita, ma che certe non sono…

Cambio Vita

 

Se non avete niente di meglio da fare, Cambio vita è un film simpatico da vedere in compagnia, sicuramente non con bambini piccoli o persone che non sopportano le parolacce.

Consigliato a:

Chi ama le commedie semplici ma con una morale e chiunque voglia passarsi un paio d’ore senza pensieri.

Trailer:

Dove recuperarlo?
just watch

Cosa dice la critica:

6,3/10
Tomatometer 25%; Audience 47%

  • Trama
  • Realizzazione
  • Impatto
6.2
Mattia

Mattia

Programmatore di giorno, musicista di notte, affronta il tram tram della vita quotidiana a colpi di cassa e rullante