Eva contro Eva (1950): fama e ossessione

Eva contro Eva (All about Eve) è un gran classico del periodo d’oro del cinema Hollywoodiano, uscito nelle sale cinematografiche nel 1950. Scritto e diretto da Joseph Mankiewicz, è valso un(a delle tante) nomination agli Oscar per Bette Davis ed è rimasto probabilmente il flim con la sua performance più iconica.

La trama di Eva contro Eva

Eve è una giovane ragazza sprovveduta e campagnola, che si reca a New York ad assistere a uno spettacolo teatrale della stella Margo Channing (il personaggio della Davis).

Riesce a cogliere una vista di sfuggita dell’attrice mentre questa esce dal teatro e da lì la sua vita non sarà più la stessa – anzi, le vite di nessuno dei coinvolti lo saranno.

 

 

Il film

Margo, colpita dall’ammirazione che Eve le mostra e dal suo amore per il teatro, decide di assumerla come segretaria e le garantisce accesso alla sua vita professionale e privata.

La giovane ragazza sfrutterà l’occasione per cercare di sostituire e rimpiazzare l’idolatrata datrice di lavoro, sul lavoro, nella società, in amore, in qualsiasi campo della sua vita.

La vera stella del film e della storia, nonostante i tentativi di Eve, resta Margo Channing: una diva a volte capricciosa e infantile, ma con più carisma e talento che chiunque altro nei suoi dintorni, che dovrà combattare con fuoco e fiamme per non essere schiacciata fuori dalla sua vita dall’ultima arrivata.

In più, ha la fortuna e il privilegio di essere portata sullo schermo da Bette Davis, cosa che sicuramente avrebbe apprezzato se fosse stata una persona vera.

Perché definirlo un cult?

Eva contro Eva è un film talmente ben recitato e scritto che è inevitabile non venire catturati dalla storia, la definizione di un classico senza tempo. Sicuramente chi è appassionato di cinema non può perdersi questa pellicola, questa storia perfetta di gelosia e competizione.

Trailer:

Dove recuperarlo?

just watch

Cosa dice la critica:

8.3/10

100%

  • Trama
  • Realizzazione
  • Impatto
8.8
Lisa

Lisa

Le piacciono i film che fanno piangere e le peggiori canzoni pop... in quest'ordine