La settimana in TV: un film per ogni giorno (26.03 – 02.04)

Il tuo lettore DVD non funziona? Non hai voglia di cercare qualcosa in streaming? Internet ti ha abbandonato? Spulciando i vari canali abbiamo trovato un buon film per ogni giorno di questa settimana. Ecco le nostre 7 proposte per te:

 


Thirteen Days (2000)


Lunedì 26 marzo 2018 – Ore 21.00
Durata: 2h 27min
Genere: Storico

la settimana in tv

Trama
La crisi missilistica di Cuba del 1962, dall’iniziale diplomazia di J.F. Kennedy al blocco navale.

Consigliato perché?
Un interessante film di decisioni d’ufficio e strategie, al netto di eccessiva retorica, con un buon Kevin Costner


La Fabbrica di Cioccolato (2005)


Martedì 27 marzo 2018 – Ore 21.25
Durata: 1h 50min
Genere: Fantasy

film tv

Trama
Willy Wonka, eccentrico milionario, domina il mercato del cioccolato. Eppure, per tutto questo tempo, nessuno ha mai visto l’eccentrico proprietario della fabbrica. Il lungo silenzio viene interrotto da un improvviso annuncio: Wonka aprirà il suo regno di cioccolata e svelerà ogni suo segreto ai vincitori di alcuni biglietti vincenti..

Consigliato perché?
Ben diverso dal cult di Mel Stuart, uno dei film di Tim Burton più eccentrici e carichi della sua visionarietà, con un Depp sopra le righe ben gestito


Il Gladiatore (2000)


Mercoledì 28 marzo 2018 – Ore 21.15
Durata: 2h 35min
Genere: Azione/Storico

film tv

Trama
180 d.C.. Sentendo avvicinarsi la fine, l’imperatore Marco Aurelio sceglie come suo successore Massimo Decimo Meridio, glorioso generale. Ma Commodo, il figlio di Aurelio, uccide il padre, prende il potere, quindi ordina la morte di Massimo e il brutale assassinio dei suoi famigliari. Massimo sopravvive, solo per cercare vendetta

Consigliato perché?
Film storico che di storico ha ben poco, ha il pregio d’essere un glorioso kolossal di un Ridley Scott in piena forma, accompagnato dalla colonna sonora indimenticabile di Hans Zimmer e Lisa Gerrard (alla quale viene un capello bianco ogni volta che qualcuno la confonde con Enya)


Fury (2014)


Giovedì 29 marzo 2018 – Ore 21.15
Durata: 2h 14min
Genere: Guerra

film tv

Trama
Aprile 1945. Mentre gli alleati sferrano l’attacco decisivo in Europa, il sergente dell’esercito americano Don Collier (Brad Pitt), guida un’unità di cinque soldati in una missione mortale nel cuore della Germania nazista, ormai al collasso

Consigliato perché?
Pellicola sporca e cattiva di David Ayer, con degli ottimi Pitt e Logan Lerman


Inside Out (2015)


Venerdì 30 marzo 2018 – Ore 21.11
Durata: 1h 44min
Genere: Animazione commedia/drammatica

film tv

Trama
Protagoniste di Inside Out sono le emozioni che vivono nella mente della giovane Riley, ragazzina costretta a trasferirsi con la famiglia in una nuova città, che si troveranno alle prese con una crisi interna a causa della precedente quotidianità stravolta.

Consigliato perché?
Uno dei migliori film Pixar, estremamente emozionante e visivamente incredibile, che indaga con assoluta originalità i sentimenti di una ragazzina nella fase della pre-adolescenza.


Blade Runner (1982)


Sabato 31 marzo 2018 – Ore 21.00
Durata: 1h 57min
Genere: Thriller/Fantascienza/Noir

la settimana in tv

Trama
In una Los Angeles del 2019, Deckard (Harrison Ford) è un cacciatore di replicanti che vorrebbe ritirarsi dopo un ultimo compito, la caccia di quattro modelli nexus-6 latitanti e confusi tra la popolazione

Consigliato perché?
Il cult di fantascienza di Ridley Scott. Il capolavoro noir degli anni ’80 Dobbiamo proprio citarvi Roy Batty?


Top Gun (1986)


Domenica 01 marzo 2018 – Ore 21.20
Durata: 1h 50min
Genere: Azione

film tv

Trama
Due giovani, Pete Maverick Mitchell e Nick Goose Bradshaw, sono rispettivamente pilota e navigatore di un F-14 della Marina degli Stati Uniti e, nonostante il comportamento ribelle di Maverick, risultano i migliori del loro gruppi,  così vengono spediti alla Scuola di caccia da combattimento della Marina Usa..

Consigliato perché?
Un grande cult firmato dal compianto Tony Scott, e interpretato da un giovane e affascinante Cruise

Luke

Luke

Solitamente si fa chiamare Luke (ha proprio fantasia da vendere eh). La passione per il cinema lo accompagna dall'adolescenza, da quando curioso su cosa ci fosse oltre lo schermo si è appassionato anche di scrittura