Luglio 14, 2020

Joyeux Noël (2005): Natale in trincea

Joyeux Noël (2005): Natale in trincea 1

Joyeux Noël – Una verità dimenticata dalla storia è un film francese del 2005, con Daniel Brühl e Diane Kruger, diretto da Christian Carion. Esso narra le vicende riguardo la “Tregua di Natale” fra soldati di trincea tedeschi, francesi e britannici durante la sanguinosa Prima Guerra Mondiale.

La pellicola ha avuto un discreto successo tant’è che, dopo esser stata presentata fuori concorso a Cannes 2005, nel 2006. è stata candidata agli Oscar e ai Golden Globe come miglior film straniero.
La vita e con lei anche la guerra, sono questioni di dettagli. Scoppiò a causa di un colpo di pistola nella austro ungarica Sarajevo del 1914 e si portò dietro – in pochi mesi – il mondo intero in un conflitto fino a quel momento senza precedenti.

Il Natale fa visita alla Guerra, e quasi se la porta via..

Joyeux Noël
I fatti di Joyeux Noël narrano le vicende di quel Natale, quando le truppe anglo tedesche si erano già impantanate in quel macello vivente che oggi chiamiamo guerra di trincea. Tra di loro i protagonisti, di nazionalità ed estrazioni diverse, uniti dal fango, dal sangue e dalla paura, dalla voglia di tornare a casa salvi.
Guglielmo di Prussia, principe ereditario dell’impero tedesco, decise di inviare a testa del fronte il più grande tenore dell’Opera di Berlino, Walter Kirchhoff, a cantare per il 120esimo ed il 124simo reggimento tedesco, con lo scopo di portarli un po’ di gioia.

I soldati si rendono conto della follia nella quale vivono, ma allo stesso tempo ne sono parte e realizzazione

Joyeux Noël
Un rischio ben poco calcolato ma che portò i soldati francesi a gioire della favolosa voce di Anna Sörensen (Diane Kruger) e superare le proprie trincee per incontrarla, invitati dai nemici. Si assiste ad un risveglio dell’umanità favorito si dal Natale ma soprattutto dall’inconsistenza del motivo bellico per cui contadini, panettieri, fabbri e pittori si ritrovarono fucile in mano a schivare pallottole sparate da sconosciuti nella loro stessa situazione. I soldati si siederanno gli uni vicino agli altri, si scambieranno cortesie, ascolteranno la musica e giocheranno pure a calcio (vince la Francia), prima di scontrarsi con la dura realtà della guerra, i richiami ufficiali e la necessità di ritornare nelle fangose trincee. A morire.

 

Consigliato a: chi cerca una bella e vera storia di Natale.

Trailer:

Dove trovarlo:

Purtroppo è di difficile ricerca, meglio provare con lo streaming

Cosa dice la critica:

Joyeux Noël (2005): Natale in trincea 2  7,8/10

Joyeux Noël (2005): Natale in trincea 389%

Totale
7.3/10
7.3/10
  • Trama - 8/10
    8/10
  • Realizzazione - 7/10
    7/10
  • Impatto - 7/10
    7/10
User Review
  • Sending
    Trama
  • Sending
    Realizzazione
  • Sending
    Impatto