Jurassic Park (1993): qui non si bada a spese

JP

Quando nel lontanissimo 1993 arrivò nelle sale Jurassic Park, qualcosa cambiò per sempre nel mondo del cinema. Un nuovo standard, una nuova frontiera da superare, una nuova pietra miliare era stata gettata da quel pazzo che tutti amiamo, all’anagrafe Steven Spielberg.

Ispirato al ben più violento (rispetto a questa rappresentazione cinematografica) romanzo di Michael Crichton, Jurassic Park narra le vicende di un gruppo di studiosi / scienziati / visitatori alle prese con un fantastico parco dei dinosauri, che presto finirà irrimediabilmente fuori controllo. Di questa saga sono stati prodotti 3 titoli principali e due nuovi film della saga “Jurassic World“, il secondo in uscita a metà del 2018, ne avevamo parlato in quest’altro articolo ed è uscito un teaser pochissimi giorni fa.

 

“Benvenuti, al Jurassic Park”

 

jurassic park john hammond

 

La celebre frase “Qui non si bada a spese” del miliardario pseudo filantropo John Hammond (interpretato da Richard Attenborough, pace all’anima sua), ideatore e fondatore del parco, deve essere stata in verità anche la frase chiave dello stesso Spielberg mentre giravano il film: la produzione fu a dir poco mastodontica e l’investimento in computer grafica, nel make-up dei mostri e l’uso incredibile dei famosi “puppeteers” fu e rimane tutt’oggi uno dei più grandi mai eseguiti nella storia del cinema.

 

Il punto forte di Jurassic Park, che appunto lo ha reso un cult già nelle prime settimane di uscita al cinema, ormai più di venti anni fa, non è la trama (che comunque rimane assolutamente godibile anche al giorno d’oggi e ci regala un thriller fantascientifico di tutto rispetto) bensì la regia maestosa e gli effetti speciali, tutt’ora validissimi e difficili da “sgamare”, con scene memorabili (e super citate nelle parodie) quali l’inseguimento tra il T-Rex e la jeep e la famosissima scena dei Velociraptor in cucina.

 

jurassic park kitchen

 

Di tutto rispetto anche la caratterizzazione dei protagonisti e dei personaggi secondari, tutti splendidamente caratterizzati e definiti: si va dall’hacker socialmente disagiato, al guardiacaccia carismatico e sicuro di sé, passando per il filosofo/matematico dalle teorie bizzarre…

 

“Quanto mi secca aver sempre ragione!”

 

jurassic park Ian Malcolm

 

Quindi, anche se è davvero davvero difficile che sia così, nel caso non l’abbiate MAI visto… Correte a recuperarlo: troverete una pellicola invecchiata benissimo, ricca di effetti speciali e scene memorabili e un sacco di mostri adorabili, che vi faranno tornare quella sana nostalgia e quell’incanto che hanno i bambini guardando le creature fantastiche che solcavano la terra, 65 milioni di anni fa.

 

Trailer:

Dove recuperarlo?

jurassic park just watch

 

 

Cosa dice la critica:

jurassic park imdb  8,1/10

jurassic park rotten tomatoes  92%

Totale
8.7/10
8.7/10
  • Trama - 7/10
    7/10
  • Realizzazione - 9/10
    9/10
  • Impatto - 10/10
    10/10
User Review
  • Sending
    Trama
  • Sending
    Realizzazione
  • Sending
    Impatto
Comments Rating 0 (0 reviews)