Acchiappa sto film: Amore e altri rimedi (2010)

Amore e altri rimedi è un film del 2010 basato sul libro Hard Sell: The Evolution of a Viagra Salesman di Jamie Reidy, diretto da Edward Zwick ed interpretato da Jake Gyllenhaal e Anne Hathaway.

La trama

Membro di una famiglia numerosa, Jamie Randall è l’unico figlio che ancora non ha fatto carriera. Grazie ad un suggerimento del fratello minore – un meraviglioso nerd – Jamie comincia un percorso di formazione come rappresentante farmaceutico. Questa nuova prospettiva lavorativa gli darà l’occasione per realizzarsi sia economicamente, che sentimentalmente. Fondamentale risulterà l’incontro con un’affascinante ragazza affetta da parkinson giovanile.

Il film

Amore e altri rimedi ha il pregio di essere un film poliedrico. Fa ridere, commuove e mette in luce le contraddizioni, ormai note, delle case farmaceutiche. I personaggi sono ben ideati e si equilibrano a vicenda. C’è il fratello minore del protagonista (interpretato dal mitico Josh Gad) che con la sua goffagine riesce a divertire davvero. C’è Jamie (Jake Gyllenhaal), che con la sua insicurezza rivela di non essere solamente un uomo d’affari senza scrupoli. E infine c’è Maggie (Anne Hathaway), che, man mano che la trama si svolge, ci mostra un mondo interiore ferito ma ancora splendido.

Amore e altri rimedi parla d’amore e malattia senza cadere nel patetico

Amore e altri rimedi

La particolarità di questo film è che riesce a parlare di sesso, amore, ambizione lavorativa e malattia, senza far leva su un sentimentalismo facile o banale. Ogni spettatore riuscirà a trovare un personaggio con cui empatizzare e tramite cui vivere la vicenda. Seppure ci sia un lieto fine, le scene si susseguono in maniera tutt’altro che scontata.

L’interesse nei confronti della storia della nascita del famoso farmaco Viagra è già di per sé molto forte. Se poi ci aggiungiamo anche l’innamoramento verso una persona affetta da una malattia degenerativa, ma “cazzuta” sotto ogni punto di vista, il film arriva a promettere obiettivi ambiziosi che però riesce a raggiungere.

L’opinione

Immagino che in molti temano che si tratti di un’opera più che altro patetica, buona per chi si commuove con poco. Amore e altri rimedi è invece uno di quei pochi film che riesce a mantenersi genuino anche nei momenti più emotivi, raccontando di come l’amore rappresenti la sfida più grande…anche per i più ambiziosi.

Amore e altri rimedi

Consigliato a: agli amanti dei film drammatici, agli speranzosi e agli innamorati.

Trailer:

Dove recuperarlo:

Acquisto/Noleggio:  Chili, Netflix

Cosa dice la critica:

IMDb: 6,7/10
Rotten Tomatoes: 49%

  • Trama
  • Realizzazione
  • Impatto
8.7
Sending
Il tuo voto 0 (0 voti)
Jacopo

Jacopo

Amante della filosofia e del cinema. Specialmente dei drammi in cui nascondi il singhiozzo ma poi ti esce col rinculo e si sente il doppio. Registi preferiti: Alexander Payne, Wes Anderson e Noah Baumbach. Film preferito: Will Hunting.