Acchiappa sto film: Sospesi nel Tempo (1996)

Correva l’anno 1995 e un certo Robert Zemeckis  decise di produrre un film dal nuovo soggetto di tali Peter Jackson e Fran Walsh (mah, mai sentiti). Con il budget hollywoodiano di Zemeckis, Peter Jackson decide di girare Sospesi nel Tempo nella sua Nuova Zelanda, e si diverte come un bambino a sbeffeggiare temi cari al cinema horror bombardandoli di ironia (lasciandosi andare, con moderazione, allo splatstick-horror dei suoi primi film, BadTaste e Splatters)

Sospesi nel Tempo

Vi ricorda qualcosa quel mantello logoro? La Weta Digital stava facendo delle prove..

Forse tra i più interessanti film di Peter Jackson, Sospesi nel Tempo è la storia di Frank Bannister, un architetto fallito che si guadagna da vivere spacciandosi per uno scacciafantasmi. Ma come inscena i suoi esorcismi questo sedicente truffatore? In realtà risulta piuttosto facile quando i fantasmi sono sostanzialmente i tuoi colleghi d’affari

Sospesi nel Tempo è un film bizzarro, perennemente sul filo di due toni molto diversi: da un lato abbiamo un film di fantasmi, una commedia slapstick-horror di intrattenimento, e dall’altra un thriller, un giallo sulla caccia ad un serial killer.

Sospesi nel Tempo

L’impronta di Peter Jackson è molto marcata su entrambi i lati, sia quando letteralmente gioca con i suoi personaggi soprannaturali in scene splatter, sia quando si sofferma sulla fredda follia dell’omicida, offrendoci momenti di puro horror (con alcuni richiami a fatti di cronaca americani)

La differenza radicale del titolo italiano dall’originale è poi una situazione singolare: se ad un primo sguardo il titolo italiano sembra essere un semplice titolo ad effetto (cosa che probabilmente fu), il risultato è però tutt’altro che banale, e il suo significato è profondamente legato al film

Sospesi nel tempo è un film fatto di ossessioni.

Tutti i personaggio del film hanno una qualche  ossessione, qualcosa che, nel caso di alcuni di loro, li tiene in qualche modo ancorati ad un luogo,  ad un tempo (oltre ai fantasmi, esteticamente legati all’epoca della propria morte) o ad una persona.

I protagonisti di questa fiaba nera sono dei sospesi nel tempo che necessitano di un modo che li spinga ad andare avanti nel caso di alcuni, o a chiudere il cerchio, nel caso di altri.

Sospesi nel Tempo

Ultimo film di Peter Jackson prima del consacramento definitivo con La Trilogia Fantasy, Sospesi nel Tempo è anche l’ultimo film con Michael J. Fox in un ruolo da protagonista (comincia qui il graduale abbandono delle scene a causa della malattia).
Tra le altre cose da segnalare: Jeffrey Combs che interpreta un agente FBI completamente folle, e un cameo di Ronald Lee Ermey praticamente nello stesso ruolo che lo fece conoscere al mondo intero in Full Metal Jacket (no Peter, tranquillo, non si è capito che è uno dei tuoi film ispiratori)


Consigliato a: gli amanti di Peter Jackson, delle commedie horror e dei serial killer (ogni ambiguità relativa a questa affermazione è del tutto casuale e riferibile a scarse capacità di scrittura)

Trailer:

Dove recuperarlo:

Acquisto/Noleggio: DVD, BDChiliMicrosoft Store, Playstation Store.
(Per un’esperienza più soddisfacente si consiglia in caso la visione della Director’s Cut rilasciata nel 2005)

Cosa dice la critica:

IMDb: 7.1/10
Rotten Tomatoes: 62%

Se ti è piaciuto questo articolo potrebbe interessartene un altro su un’altra commedia horror, o una lista di consigli per Halloween

  • Trama
  • Realizzazione
  • Impatto
8.0
Sending
Il tuo voto 0 (0 voti)
Luke

Luke

Solitamente si fa chiamare Luke (ha proprio fantasia da vendere eh). La passione per il cinema lo accompagna dall'adolescenza, da quando curioso su cosa ci fosse oltre lo schermo si è appassionato anche di scrittura