ClassiCult: A Beautiful Mind (2001)

Oggi parliamo dello splendio ritratto fatto di John Nash nel film A Beautiful Mind (2001), diretto da Ron Howard.

La trama

Il film inizia nel 1948 e attraversa i momenti più salienti della vita del matematico John Forbes Nash, dall’intuizione e dimostrazione della famosissima teoria dei giochi fino alla malattia e al premio Nobel conseguito nel 1994.

 

Il film 

A Beautiful Mind è essenzialmente un dramma umano. Il film, tratto liberamente dalla biografia Il genio dei numeri di Sylvia Nasar, presenta comunque alcuni lati deboli: il tempo scenico e la forse poca chiarezza su determinati particolari. In certi punti può risultare lacrimevole e scontato, ma la carica emotiva della storia e l’efficacia narrativa di Howard, solitamente molto zuccheroso e retorico, costituiscono comunque dei punti di forza. Non si è di fronte alla solita storia “dell’uomo che ha vinto il Nobel” o “dell’uomo e della sua malattia”, ma più semplicemente è la storia di un uomo, delle sue debolezze e del suo genio.

A Beautiful Mind è un dramma umano ed è trattato con umanità

Come disse lo stesso Russell Crowe:

“…l’idea non era quella di fare un film squisitamente biografico, ma di raccontare la disperazione, il genio, la follia, il premio Nobel e, cosa più importante, una storia d’amore durata 50 anni…”.

La cifra stilistica di A Beautiful Mind è tutta nella linearità della storia personale, seppure tormentata, abilmente travestita. Il risultato è un film teso ed avvincente, supportato da un’ottima colonna sonora e dalla cristallina fotografia di Roger Deakins, oltre che dalla superba sceneggiatura di Akiva Goldsman.

Tutto questo ha portato il film a ricevere 4 Golden Globes e 4 Oscar, di cui uno alla brava Jennifer Connelly ed un altro per la migliore sceneggiatura ad Akiva Goldsman.

 

a beautiful mind

 

Il cast

Probabilmente non sono l’unico a ritenere l’interpretazione di Crowe da Oscar.  Lo spettatore dimentica l’interprete e vede davvero il personaggio, insomma per dirla come Howard:

“… A beautiful mind è la storia di un uomo che, nel suo campo, è visto come un adone. La presenza fisica e il carisma di Crowe sono stati un vero dono, come pure la sua intelligenza, la sua riflessività e sensibilità. E’ una combinazione rara, che nel nostro film acquista un’importanza fondamentale…”.

 

Trailer

Consigliato a: agli amanti dei film biografici dei geni e strani!!!!

Dove recuperarlo:

In abbonamento: SkyGo, NowTV

Acquisto/Noleggio: DVD, BD, Google Play Store, Chili, Apple iTunes, Wuaki.tv, Infinity

Cosa dice la critica:

IMDb: 8,2/10
Rotten Tomatoes: 93%

  • Trama
  • Realizzazione
  • Impatto
8.7
Sending
Il tuo voto 0 (0 voti)
Ayyoub

Ayyoub

Pazzo come Jack in Qualcuno volò sul nido del cuculo, scemo come le battute di Dodgeball, polymetis come Al Pacino ne Il padrino