Luglio 12, 2020

Tomb Raider: il film reboot seguirà la storia degli ultimi videogiochi

Tomb Raider: il film reboot seguirà la storia degli ultimi videogiochi 1
Tomb Raider: il film reboot seguirà la storia degli ultimi videogiochi 2
Il primo film con Angelina Jolie era un buon tentativo, ma solo un tentativo, di portare le avventure di Lara Croft, uno dei personaggi più famosi dei videogiochi sullo schermo. Il secondo film era invece un totale disastro. A 16 anni dal primo capitolo e a 14 dal secondo ecco allora che si resetta tutto e, come è ormai moda a hollywood, si fa un bel reboot di Tomb Raider.
In realtà è appena accaduta la stessa cosa anche alla nota saga videoludica che nel 2013 è tornata indietro negli anni per esplorare le prime avventure di Lara Croft.
Del nuovo film si inizieranno le riprese il prossimo mese tra Sud Africa e Inghilterra e vedranno Alicia Vikander, freschissima da numerosi ruoli di successo e da un premio Oscar per The Danish Girl, calarsi nei panni di una ringiovanita protagonista. Il villain sarà interpretato da Walton Goggins (The Hateful Eight, Django Unchained) e il regista sarà il norvegese Roar Uthaug.
Tomb Raider: il film reboot seguirà la storia degli ultimi videogiochi 3
Alicia Vikander sarà Lara Croft
Dai primi dettagli sembra che il film sarà almeno in parte basato sulla trama del videogioco del 2013 e vedrà la giovane Lara Croft alle prese con la sua prima avventura a cui dovrà sopravvivere. Allo stesso tempo Lara sarà anche alla ricerca del padre per scoprire se è ancora vivo.
Nel reboot videoludico del 2013 Lara precipitava con una spedizione su un’isola giapponese alla ricerca del leggendario regno Yamatai. Qui doveva imparare le regole base per la sopravvivenza e superare diverse prove. È possibile che parte della storyline venga ripresa dal film? Si vedrà.
Il film dovrebbe uscire negli USA il 16 marzo 2018.
Tomb Raider: il film reboot seguirà la storia degli ultimi videogiochi 4
Walton Goggins sarà il cattivo del film